RO – DURANTE IL PROSSIMO CONSIGLIO COMUNALE, FILIPPO BARBIERI, ANNUNCERA' LE SUE DIMISSIONI DA ASSESSORE – AL SUO POSTO UNA ROSA DI TRE CANDIDATI

Ro – C’è molta attenzione e curiosità nei confronti della seduta del consiglio comunale di Riva del Po che si terrà alle ore 18 di oggi, lunedì 23 dicembre, nella sede distaccata di Ro.

In un consiglio comunale che già di per sé si prospetta intenso ed interessante, ci sarà anche la “sorpresa” dell’annuncio delle dimissioni dell’assessore ai lavori pubblici Filippo Barbieri, una sorta del “segreto di Pulcinella”, perché la notizia è diventata di dominio pubblico.

Una decisione, quella di Barbieri, maturata negli ultimi giorni “ed in piena autonomia” precisa l’interessato. Ci sono i tanti impegni di lavoro nelle motivazioni delle dimissioni da assessore di Filippo Barbieri, che lascia anche il consiglio comunale.

Entrò in politica nel 2004 con la lista “Sviluppo e Solidarietà” guidata e riconfermata dal sindaco Cristiano Capisani: grazie alle sue numerose preferenze conquistate Barbieri si aggiudicò l’incarico di capogruppo.

Nel 2009 e 2014 affiancò il candidato Eric Zaghini, vincendo entrambe le elezioni: nelle due legislature Barbieri fu nominato vicesindaco. Ora è arrivata la decisione di lasciare. “In questo momento amministrativo di post fusione – precisa Barbieri – dove occorre dare il massimo impegno e disponibilità, cosa che il mio attuale lavoro non mi permette, ho pensato che è meglio lasciare in posto ai miei colleghi di lista ed è per questo che ho deciso di abbandonare tutto”.

Basta guardare gli appelli di Giunta e Consiglio Comunale per capire che Filippo Barbieri non era più “attivo” come di sua consuetudine. La surroga come consigliere avverrà con Doriana Franciosi, con 70 preferenze risulta la prima dei non eletti: residente a Guarda ha 33 anni ed è laureata in medicina e chirurgia. Mentre per la copertura dell’assessorato è partito il “toto-assessore”.

Secondo la logica delle preferenze, motivo della composizione dell’attuale Giunta, Gian Paolo Barigozzi con 161 preferenze rimane il favorito. Pensionato 67enne residente a Cologna, ex commerciante, pilastro e colonna portante dell’Avis comunale di Berra nella quale ha ricoperto la carica di Presidente per decenni.

A ruota il capogruppo Marco Pozzati, 43 anni di Serravalle, lavora in Berco come preposto di manutenzione. Un passato tra politica e volontariato: forte di esperienze consiliari passate potrebbe avere buone possibilità. Non ultimo un assessore esterno, esperto, con precedenti in Giunta.

(d.m.b.)

Hits: 302