lunedì, Aprile 22, 2024
News

COPPARO – I CARABINIERI AIUTANO UNA COPPIA DI ANZIANI SFRATTATI CHE VIVONO NELL’AUTO – LI PORTANO AL RISTORANTE CORTE SCANAROLA E IL PROPRIETARIO, SENTITA LA STORIA, LI OSPITA GRATIS FINO ALL’INTERVENTO DEI SERVIZI SOCIALI

Copparo – A Natale bisogna essere più buoni. Frase fatta che a volte trova riscontro nella realtà. È successo la vigilia di Natale, quando due persone in difficoltà sino state aiutare da persone benevole. Quanto successo potrebbe sembrare la classica storia di Natale ma è accaduto nella realtà. Due persone in difficoltà sono state oggetto di un gesto di solidarietà non comune da parte dei carabinieri e di un generoso albergatore.

Erano all’incirca le 22,30 del 24 dicembre quando una persona contatta il numero di emergenza 112 dei Carabinieri di Copparo per segnalare due persone anziane, a bordo di una auto parcheggiata in via Primicello, che a dire dell’utente sembravano “bisognose di aiuto”. Sul posto si porta immediatamente una automobile del Nucleo radiomobile il cui equipaggio individua l’auto e identifica la coppia di anziani occupanti (lui 65 e lei 70 anni) i quali riferiscono di essere stati sfrattati più di due mesi fa da un appartamento in un comune della zona e di vivere nella loro auto da allora.

Alla richiesta dei militari sulla necessità di cure mediche, la coppia risponde di stare bene in salute ma di avere tanto freddo e di necessitare unicamente di un pasto caldo, che da tempo non consumano. A quel punto i due carabinieri decidono di soccorrere gli sventurati anziani, accompagnandoli al ristorante “Corte Scanarola” di Ro Ferrarese, così da offrire loro un pasto e un letto al caldo per la notte, in attesa di attivare i servizi sociali del Comune.

I due militari che decidono anche di farsi carico delle spese, al momento di corrispondere il dovuto incontrano la disponibilità dell’albergatore che, appresa la situazione e le buone intenzioni dei carabinieri, si offre di fornire personalmente vitto e alloggio a titolo gratuito alla coppia.

(red)

Visits: 154

Condividi: