SERRAVALLE – DURANTE UN CONTROLLO IN VIA CANAL BIANCO I CARABINIERI GLI TROVAVANO ADDOSSO 163 GRAMMI DI EROINA – IL COMPLICE SI DAVA ALLA FUGA TUFFANDOSI NEL PO

UN MOMENTO DELLE RICERCHE DEL FUGGITIVO

Serravalle – Fugge ai carabinieri dopo essere stato trovato con la cocaina: è successo questa mattina, sabato 13 giugno, a Serravalle.

Durante un controllo ai veicoli in transito in via Canal Bianco, predisposto dai carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Adria, coadiuvati da quelli della Compagnia di Copparo, è stata fermata una macchina WW Golf con a bordo due cittadini stranieri.

L’autista, un marocchino di 27 anni (operaio agricolo a Serravalle), veniva bloccato con un centinaio di dosi già confezionate di cocaina, per un peso complessivo di 163 grammi, nascoste nello zaino unitamente a del materiale per il confezionamento e pronte per essere vendute: per lui scattava l’immediato arresto.

Il passeggero invece si dava alla fuga per i campi, raggiungendo il vicino fiume argine destro del Po per poi gettarsi nelle acque.  Veniva visto sulla sponda sinistra, in zona Corbola, facendo perdere le sue tracce. Immediate le ricerche da parte delle forze dell’ordine coadiuvate dal comandante della stazione carabinieri di Berra Maresciallo Maggiore Nicola Rauli, con l’ausilio dei VV.FF. di  Codigoro e l’Elicottero da Bologna. Le ricerche si sono protrarre fino a tarda serata.

(l.c.)

Hits: 735