COLOGNA – INTERVENTI DELLA PROVINCIA PER RIPARARE GUASTI SULLA SP12 LASCIANO L'AMARO IN BOCCA – SE NON SI FA MANUTENZIONE PER ANNI QUESTI SONO I RISULTATI

Cologna – La strada provinciale SP12 ancora motivo di discussione. D’altronde quando non si fanno interventi di manutenzione per decenni poi tutti i problemi emergono, contemporaneamente.

Questa volta siamo a Cologna, in prossimità dell’incrocio con via 2 Giugno, la strada che dalla provinciale porta dentro il paese. Dopo che l’amministrazione provinciale ha provveduto a sistemare un esteso  avvallamento, cittadini e automobilisti “ripresentano” la protesta, perché vedendo il lavoro fatto non poteva che essere diversamente.

“Se bisogna aspettare anni perché alcuni lavori vengano fatti e poi questo è il risultato, allora siamo apposto”.

A distanza di pochi metri sono stati eseguiti due lavori: il primo, alcuni mesi fa, dal consorzio che aveva eseguito dei tagli sulla strada e dove la chiusura è pressoché perfetta. Il secondo fatto appunto nei giorni scorsi dalla provincia: una pezza di catrame a secco tutta sgretolata. D’altronde quando si applica del catrame con queste stagioni non si può pretendere che venga bene. La falla comunque è chiusa.

“Per capire che quel lavoro è fatto male – concludono gli automobilisti – basta vedere il lavoro che c’è lì vicino. Quello è fatto bene, ora invece hanno fatto un gradino su un altro gradino. È difficile dire se era più pericoloso ora o prima. L’importante è che la prossima primavera provvedano a fare un asfalto decente”.

(ci.ci.)

Hits: 26