sabato, Luglio 20, 2024
News

COLOGNA – IL “VIARULON” DIVENTA CAPITALE DEI RIFIUTI ABBANDONATI – LO FANNO TUTTI… DICE IL CITTADINO “BECCATO” DOPO AVER ABBANDONATO I RIFIUTI – NECESSARIA LA TELECAMERA

Cologna – “Questa volta è stato superato il limite dell’indecenza: sarebbe ora di darci un taglio“.

Sacchi pieni di immondizia di ogni genere, pezzi di mobili, giochi di plastica per bambini, un materasso, lastre ondulate di vetroresina, barattoli in metallo per alimenti, una lista che non termina qui, distribuita su 2 focolai. Sono diversi i cittadini che in questi giorni segnalano l’ennesimo abbandono selvaggio dei rifiuti lungo il “Viarulon”, zona a cavallo tra i comuni di Copparo e Riva del Po, diventata ormai famosa per essere una discarica abusiva.

È un tratto di strada dismesso, per raddrizzare una curva, ma al tempo stesso, da un solo lato è accessibile, a via Ponte Picchio, dove si trovano una manciata di civici di Cologna, consentito ai soli residenti. Dalla strada principale Sp02, una florida e fitta vegetazione impedisce di vedere il tratto in questione, facendolo diventare di fatto zona appetibile per questo tipo di reato.

Nel febbraio scorso, durante una perlustrazione e attenta ricerca, gli agenti della polizia locale dell’unione hanno trovato una busta di una nota azienda di vendita on-line con l’indirizzo di un cittadino di Riva del Po, ritenuto responsabile dell’abbandono: l’avventore si è difeso dicendo: “Ho visto che lo fanno in tanti, credevo fosse un centro di raccolta di Clara”.

Un paradosso ma che evidenzia come l’uso scorretto del posto sia di uso comune. E se si ricercano zone delicate per eseguire periodi di videosorveglianza attiva con le fototrappole, questo è sicuramente un sito idoneo al caso.

(d.m.b.)

Views: 41

Condividi: