venerdì, Marzo 1, 2024
News

ALBERONE – NEL COMUNE PERSISTONO ALCUNE CRITICITA’ NELL’ILLUMINAZIONE PUBBLICA – LE CITA DANIELA SIMONI – SARANNO SANATE CON IL NUOVO INTERVENTO PREVISTO A BREVE?

Alberone – Se da una parte l’amministrazione comunale di Riva del Po sta attuando la procedura per arrivare ad una pubblica illuminazione efficace (iniziata da alcuni giorni la fase istruttoria), dall’altra parte non passa giorno che da qualche parte del comune arrivi segnalazioni per una illuminazione scarsa o mancante. Una sorta di “M’illumino di meno”, la nota giornata nazionale dedicata al risparmio energetico, che involontariamente l’amministrazione comunale di Riva del Po aderisce quotidianamente.

Questa volta la segnalazione arriva dalla consigliera Daniela Simoni (Gente di Riva del Po) che si fa da tramite. “Faccio mia, condividendola, questa segnalazione di situazione estremamente grave per l’incolumità pubblica – scrive Simoni – Ci troviamo a Ro-Cologna (esattamente ad Alberone) zona di via Nagliati, curva pericolosa al buio. Lo stesso dicasi per tutta via Ca’ Bianca, da circa un mese. Mi viene precisato che si tratta di 7 / 8 punti luce, dove l’intervento del comune non è stato ancora risolutivo, magari anche con un allacciamento provvisorio, che metta in sicurezza i residenti e coloro che da li transitano.

Ho contattato immediatamente l’assessore di riferimento che subito si è reso disponibile ad approfondire la questione con i tecnici, precisandomi che: “Nella zona di via Cà Bianca c’è un grosso problema di linea, mentre sugli altri punti luce, abbiamo avuto il mezzo guasto per una decina di giorni e stiamo cercando di recuperare”.

Un doloroso ricordo nella memoria dei cittadini della località: negli anni novanta un grave incidente, proprio causato dal buio, spezzò una vita lasciando nella disperazione chi rimase. Per questo motivo la risoluzione della pericolosa situazione mi sta particolarmente a cuore. Intanto raccomando massima prudenza in quel tratto”.

Precisiamo che si tratta di una zona dentro l’abitato e quindi con limite di velocità di 50 chilometri orari e dove si trova un velobox.

(d.m.b.)

Visits: 44

Condividi: