RO – ARPAE FERRARA CONTROLLERA’ L’IMPIANTO DI BIOGAS SITUATO A RO IN VIA COPPARO E RICHIESTO DALLA GALASTENA ENERGY SRL DI BOLOGNA

Ro – Il Servizio Autorizzazioni e Concessioni di Arpae di Ferrara – Unità Autorizzazioni complesse ed Energia, ha accettato la richiesta della ditta Galastena Energy Srl Società Agricola con sede in Bologna, in merito alla modifica “non sostanziale” dell’impianto biogas ubicato in via Copparo a Ro.

L’intervento di modifica riguarda l’introduzione nella ricetta di alimentazione dei sottoprodotti di origine vegetale della lavorazione dei cereali (crusca, farine, farinetta, tritello, farinaccio, semi spezzati, vagliatura/pulitura cereali, pula, ecc.).

L’istanza è risultata completa della documentazione richiesta ed in particolare del contratto di fornitura dei sottoprodotti di origine vegetale da impiegare nel processo di digestione anaerobica per il recupero energetico del biogas, della relazione tecnica ed ambientale e di planimetria e del modello di calcolo regionale per la simulazione del Piano di Utilizzazione Agronomica.

Il procedimento in oggetto, che dovrà avere durata non superiore a 90 giorni, è da ritenersi avviato a partire dalla data di deposito dell’istanza e dovrà concludersi entro il 2 agosto prossimo.

Le modifiche richieste sono descritte in dettaglio nella Relazione Tecnica ed Ambientale ed in particolare si evidenzia che per l’impianto di biogas non è prevista alcuna modifica strutturale delle aree adibite allo stoccaggio delle biomasse in ingresso, né al sistema di gestione delle acque e dei rifiuti e nemmeno delle emissioni derivanti dall’impianto di cogenerazione.

L’Arpae chiede al Comune di Riva del Po di esprimere il proprio parere con eventuali prescrizioni entro il 18 giugno.

(d.m.b.)

Hits: 90