RUINA – E’ PARTITO IL PROGETTO DI RECUPERO DELLA EX BBS/RIVA – UN PROGETTO MOLTO AMBIZIOSO CON UN COSTO PREVISTO DI 40 MILIONI DI EURO IN PARTE STANZIATI DALLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA – SONO PREVISTI 400 POSTI DI LAVORO

Ruina – E’ partito il progetto di recupero della ex Bbs, “Ruina New Project: la rinascita del polo industriale ex Bbs/Riva”, una struttura multifunzionale con una previsione di assunzione di 400 unità.

Ristorante, albergo, piscina, centro benessere ed altro, oltre naturalemnte alle ditte industriali, faranno parte di questo ambizioso progetto, con un costo stimabile di 40milioni di euro, parte di questi stanziati dalla regione Emilia Romagna, “Aiuto indispensabile affinchè il progetto decolli” ha detto l’ad Gabriella Multari.

Subito e a apartire dal 2021 l’insediamento di 5 ditte con l’assunzione di 170 dipendenti e a seguire altre 5 ditte per arrivare a regime con 400 posti di lavoro.

Un recupero difficile e complesso accolto con soddisfazione dal sindaco di Riva del Po, Andrea Zamboni.

(d.m.b.)

Hits: 378