BERRA – IL NOSTRO E’ UN TERRITORIO A VOCAZIONE AGRICOLA – RAFFAELLA NALLI, ASSESSORE ALL’AGRICOLTURA, ILLUSTRA LE INTENZIONI DELLA GIUNTA IN QUESTO IMPORTANTE SETTORE

RAFFAELLA NALLI

Berra – Nei giorni scorsi la Giunta comunale di Riva del Po ha esternato le linee programmatiche del proprio mandato. Ogni assessore ha ribadito quanto e come intende “spendere” per i propri cittadini.

Uno sguardo particolare, e se non fosse altro che il nostro è un territorio a vocazione agricola, lo dedichiamo al settore dell’agricoltura. “Nell’ambito agricolo, al fine di ottimizzare ed efficientare l’attività agricola – ha detto Raffaela Nalli assessore al Bilancio e Finanze, Agricoltura, Ambiente, Caccia e Pesca, Sport,  Promozione e Valorizzazione del Territorio, Turismo, Volontariato – ci faremo sostenitori e promotori, in concerto con enti di formazione locali, di percorsi formativi rivolti a giovani disoccupati o in cassa integrazione e a imprenditori agricoli. Saranno perseguiti gli obiettivi di sensibilizzazione e conoscenza del patrimonio agricolo e dei suoi prodotti, con particolare attenzione alle caratteristiche salutistiche ed economiche, non solo rivolto ai cittadini, ma soprattutto verrà proposto, a livello didattico, ai bambini.

Nell’ottica di prospettive future, in collaborazione con una Consulta Agricola, si lavorerà per mettere in atto strategie agricole tentando l’introduzione di nuove colture e tecnologie produttive. L’istituzione di una Consulta Agricola, coinvolgendo Imprenditori agricoli, associazioni di categoria e tecnici operatori del sistema, ci permetterà di mettere in atto strategie indirizzate a migliorare uno sviluppo pubblico socio-economico e di rispetto ambientale.

Per questo si prevede l’erogazione di un contributo per la taratura delle botti da diserbo, atomizzatori e analisi chimico-fisiche dei terreni per gli agricoltori e contoterzisti”.

(l.c.)

Hits: 419