SERRAVALLE – IL CADF COMUNICA CHE I LAVORI ALLA TUBAZIONE PRINCIPALE DELL’ACQUA POTABILE NON SONO TERMINATI – CI SARA’ UNA INTERRUZIONE IL 9 MARZO DALLE ORE 8.30 ALLE 20.30 PER RIPRISTINARE IL TUTTO

Serravalle – Con una nota pubblicata sul proprio sito il Cadf riporta e spiega quanto segue.

“Il giorno 3 marzo si è verificata una situazione di emergenza imprevedibile per una importante rottura sulla condotta in uscita dalla Centrale di Serravalle di Berra. I lavori sono iniziati tempestivamente al mattino ma vista la consistenza del problema si sono estesi a tutto il periodo notturno.

Per limitare il disagio è stata distribuita acqua potabile tramite autobotti, che nei tre centri interessati, sono state presenti tutta la giornata. L’intervento ha consentito di riprendere l’erogazione dell’acqua alle aree di Berra, Cologna e Jolanda di Savoia seppure con pressioni inferiori a quelle normalmente presenti in rete.

Nonostante non siano stati risparmiati né mezzi né energie, i lavori però non si sono conclusi e proseguiranno nella giornata di lunedì 9 marzo. Si avvisano gli utenti perciò che fino alla conclusione definitiva dei lavori potrebbero verificarsi impreviste interruzioni del servizio; consigliamo quindi gli utenti di mantenere una scorta d’acqua adeguata alle proprie necessità.

Per concludere l’intervento si comunica che l’erogazione di acqua sarà ulteriormente sospesa il giorno 9 marzo, dalle ore 8,30 alle ore 20, 30.

Nei centri urbani dei Comuni capoluogo e nella frazione di Cologna (che significa nei paesi di Jolanda, Cologna e Berra – quest’ultima, per il Cadf, è ancora capoluogo, anche se non lo è più da tempo) saranno nuovamente presenti autobotti a disposizione dei cittadini durante l’esecuzione dei lavori.

Scusandoci per il disagio – conclude la nota – chiediamo ai cittadini di voler comprendere che gli eventuali disservizi non sono certo voluti bensì indispensabili per riportare il servizio ai consueti livelli di qualità”.

lc

Hits: 251