BERRA – RIFIUTI ABBANDONATI OVUNQUE – LA VIDEOSORVEGLIANZA PROMESSA E PREVISTA CON GLI AUMENTI TARIFFARI NON C’E’ – LE AUTORITA’ NON RISPONDONO: SIAMO SEMPRE PIU’ SUDDITI E SEMPRE MENO CITTADINI

Berra – Diventa difficile non notare la presenza di immondizia ovunque, lungo le strade, sulle sponde dei canali, nei luoghi più nascosti dell’argine del Po. Una situazione che qualcuno aveva promesso che sarebbe finita o comunque controllata e debitamente sanzionata.

Ed invece per ora un nulla di fatto, infastidita dal fatto che alcuni “vicini” stanno ottenendo qualche risultato con controlli e videosorveglianza.

“Continuiamo a vedere immondizia ovunque e mentre altri comuni hanno iniziato la videosorveglianza, con risultati positivi, da noi ancora nulla” sbottano i cittadini, che lamentano una carenza del sistema sorveglianza per il controllo dell’abbandono selvaggio dell’immondizia, un problema annoso e gravoso che da anni colpisce l’ex comune di Berra (ora Riva del Po, per la fusione con Ro).

Attorno a questo problema e della gestione in genere dei rifiuti sono nati anche gruppi organizzati, che hanno presentato petizioni e proposte.

“Ci avevano promesso che dal primo gennaio scorso, in contemporanea con la tariffazione puntuale sarebbe arrivata anche la videosorveglianza – lamentano i cittadini – ma ancora nulla, mentre ogni giorno le strade si riempiono di immondizia”.

Ma la protesta finisce con una richiesta. “Questo silenzio ci infastidisce: quello che sappiamo è per sentito dire. Sarebbe ora che le istituzioni preposte si presentassero ai cittadini con informazioni precise, corrette, perché ne abbiamo il diritto”.

(d.m.b.)

Hits: 189