BERRA – GRANDE ATTIVITA’ DI OPENFIBER CHE STA CONCLUDENDO I LAVORI PER LA POSA DEI CAVI PER INTERNET VELOCE – DUNQUE LA FIBRA IN CASA PARTIRA’ MA ANCORA NON SI SA QUANDO

Berra – In questi giorni la ditta Openfiber, titolare della posa dei cavi per la fibra ottica, sta effettuando le riparazioni lungo le strade e luoghi adiacenti dove aveva effettuato gli scavi, segno evidente che i lavori volgono al termine.

Questo sta anche a significare che siamo vicini all’attivazione della linea internet veloce. Quando, con esattezza, e come ancora non si sa. Molte chiacchiere, tra le quali anche quella che internet veloce non partirà mai (saranno gli intestatari di queste notizie, se false, che dovranno darne spiegazioni).

Noi ci limitiamo a dare notizie che escono dalle istituzioni e da Openfiber (e non dagli operai). Ed Openfiber precisa che “L’emergenza di questi giorni ci fa capire come il #digitaldivide rappresenti ancora una barriera importante allo sviluppo digitale del Paese: sono 11,5 milioni i cittadini, in Italia, che non hanno ancora l’accesso a una connessione a banda ultra larga.

Fra le cause principali di questo ritardo ci sono sicuramente gli elevati costi e tempi richiesti dalla realizzazione di un’infrastruttura di rete #FTTH”.

Come quella che sta nascendo da noi. Ma per attivare la FTTH bisogna appoggiarsi ad uno dei parters di Openfiber, che sono più di 70, tra le quali non figura, per ora, la Tim. Vedremo gli sviluppi.

(l.c.)

Hits: 269