lunedì, Aprile 22, 2024
NewsPolitica

RIVA DEL PO – ELEZIONI – LISTA CIVICA “GENTE DI RIVA DEL PO” – PRESENTIAMO LA SQUADRA – E’ IL MOMENTO DI LELLA CLIMELLI

LELLA CLIMELLI

Altra new entry nella squadra che andrà a comporre la lista dei candidati di Daniela Simoni alle prossime elezioni comunale di Riva del Po è Lella Climelli. Nata 63 anni fa a Serravalle, dove è sempre vissuta e dove tutt’ora risiede; sposata, ha una figlia ed un nipotino di 5 anni.
Ex dipendente comunale, è stata fino a pochi mesi fa, una stimata professionista nell’ambito dei lavori pubblici comunali.
Ha iniziato la sua attività all’interno dell’ufficio tecnico dell’ex Comune di Berra nel lontano 1981 per poi continuare il suo servizio nel vicino Comune di Ariano nel Polesine, dove ha svolto le mansioni di addetta all’urbanistica e all’edilizia privata, nonché di responsabile del S.U.A.P. (sportello unico per le attività produttive), fino al pensionamento nel luglio 2023.

In tutti questi anni ha avuto modo di vedere il succedersi alla guida dell’Ente locale di diverse ed eterogenee amministrazioni.

“Non mi sono mai interessata di politica” afferma, “ma ho cercato sempre di valutare l’operato e la competenza delle persone prima di esprimere un giudizio.
Questo ho fatto soprattutto a livello locale, non guardando il colore di appartenenza, ma soppesando le potenzialità che avrebbero potuto spendere a favore della comunità”.

Continua Lella Climelli:
“Ho conosciuto Daniela attraverso i social, ascoltando i suoi interventi, apprezzando la sua voglia di spendersi a favore della comunità e rilevando la sua competenza sul funzionamento della “macchina burocratica.

Come già detto non ho mai partecipato alla vita politica del mio Comune e quando sono stata da lei contattata, mi sono sentita spiazzata, in un certo senso inadeguata.

Mi ha convinta con il suo fervore e il suo impegno per cercare di rivalutare un Comune nato da una fusione sulla “carta” e non sul territorio, coinvolgendo in modo attivo e fattivo le comunità di cui è composto.
L’impegno a far sì che l’Amministrazione lavori per la comunità che l’ha incaricata, rendendosi disponibile ad ascoltare consigli, suggerimenti, proposte e indicazioni, a favore del proprio Comune”.

Red

Visits: 448

Condividi: