venerdì, Marzo 1, 2024
News

BERRA – RACCOLTA FONDI PER DARE UN “VESTITO” ALLA TOMBA DI LUCA CAVAZZINI – UNA VICENDA TRISTE E STRANA CHE VA CONOSCIUTA…

Berra – Una raccolta fondi per poter costruire un  “vestito” sulla tomba di Luca Cavazzini, una storia che appare strana, dai risvolti a tratti oscuri, ma che alla luce dei più si presenta come una ingiustizia.

Luca Cavazzini era un berrese molto conosciuto, prematuramente e tragicamente scomparso all’età di 62 anni. La sua morte ha lasciato attoniti tutti i cittadini di Berra, per la prematura scomparsa, ma soprattutto per come è maturata. Luca è stato ritrovato senza vita nella sua abitazione di via Montessori a Berra, dove ha vissuto a lungo con i suoi genitori.

È stato un ritrovamento casuale, perché sabato 11 giugno 2022 i dirimpettai hanno sentito un odore acre provenire da quella casa, dove Luca abitava da solo dopo il decesso dei genitori, ed hanno dato l’allarme. Carabinieri e sanitari del 118 hanno trovato un corpo in decomposizione ed è quindi prevedibile che il berrese sia ritornato a casa senza che qualcuno lo abbia notato e dentro casa c’è rimasto per sempre.

Dopo varie vicessitudini il corpo di Luca è stato tumulato nella fossa comune del cimitero di Berra, accanto ad un’altro sfortunato compaesano, anch’esso morto giovane. A Luca però, a differenza del suo attuale vicino, non è stata concessa nemmeno la funzione funebre, che ha fatto ancor più rabbia. Ora qualcuno vuole porre “rimedio” ad un torto. E così, con lo stesso spirito che ha cercato e riuscito ad aiutare “Gosto”, Cristiana vuole aiutare Luca, con la partecipazione di tutta la cittadinanza, confezionando una “vestito” attorno al corpo di Luca. In questi giorni Cristiana sta raccogliendo il denaro utile per fare questo, una offerta di qualsivoglia cifra, atta al raggiungimento dello scopo.

Basta contattarla per donare la cifra desiderata.

(l.c.)

Visits: 153

Condividi: