SERRAVALLE – SEMBRA CHIARITA LA DISCUSSIONE TRA L’ASSESSORE POZZATI E LA CONSIGLIERA SIMONI RELATIVA ALL’INIZIO DEI LAVORI PRESSO LA PORTA DEL DELTA…

Serravalle – Si placa l’accessa discussione nata tra l’assessore comunale ai lavori pubblici Marco Pozzati e la consigliera Daniela Simoni (Gente di Riva del Po) in merito all’inizio dei lavori presso il ristorante La Porta del Delta a Serravalle.

La discussione era nata sui social per poi arrivare anche in consiglio comunale per proseguire ancora sui social. Il contendere è la comunicazione dell’inizio lavori presso il ristorante, comunicato ufficialmente dall’assessore ma lavori di fatto mai iniziati.

Un malinteso o una mancanza di interpretazione delle regole ha fatto scaturire questa diatriba, coinvolgendo molti cittadini. Ma ora, come spiega Simoni, risolto l’arcano. “La notizia dell’inizio lavori al cantiere della Porta del Delta data dall’assessore competente e dalla stampa locale ha ingenerato nella comunità un’aspettativa che è andata però delusa. Perché i cittadini che si sono recati in golena a Serravalle hanno trovato la situazione come da foto. Il malinteso è stato eclatante perché noi comuni mortali quando ci dicono che sono iniziati i lavori capiamo che sono iniziati.

Invece nel linguaggio degli appalti si intende che alla Ditta sono state consegnate le chiavi della struttura, la corrente elettrica e i termini di fine lavori, cosa avvenuta ufficialmente il 12/09/2022. E perciò non conta quando si inizia veramente ma l’importante è quando si finisce. Peccato però che la fine lavori non sia indicata nel cartello di cantiere, come invece da obbligo di legge. Quindi agli “umarell” di Serravalle e dintorni dico di pazientare e di perseverare perché gli operai prima o poi arriveranno”.

Il 3 novembre 2022 è il termine utile per i lavori ma la data potrebbe essere posticipata per diversi motivi, quali l’impossibilità di poter lavorare tutti i giorni utili per motivi che non dipendono dalla ditta.

(d.m.b.)

Hits: 60

Condividi: