BERRA – LUNEDI’ 2 MAGGIO SONO RIPRESE LE CELEBRAZIONI PRESSO IL SANTUARIO DELLA BEATA VERGINE DELLA GALVANA – ERANO DUE ANN CHE QUESTO NON AVVENIVA

Berra – Dopo poco più di due anni, lunedì 2 maggio sono riprese le celebrazioni presso il Santuario della Beata Vergine della Galvana, sospese a causa dell’impossibilità di accogliere un numero congruo di persone in chiesa per le restrizioni dovute al covid ( gli spazi consentivano al massimo 8-10 persone).

Una ripresa che coincide con il mese Mariano ed e avviene con un evento importante per la comunità rivierasca: l’avvio della Peregrinatio del quadro della Beata Vergine Maria della Galvana nelle parrocchie del comune di Riva del Po di cui è patrona.

“La sacra effigie visiterà tutte le comunità parrocchiali – spiega don Francesco Pio, parroco di Berra/Cologna – partendo dalla parrocchia di Serravalle per finire con la parrocchia di Berra, per poi tornare presso il Santuario il 31 maggio, giorno in cui celebriamo la sua festa alla presenza del nostro Arcivescovo Gian Carlo Perego che presiederà la S. Messa alle ore 18.00. Sono certo che la devozione alla Beata Vergine della Galvana potrà aiutare la nostra comunità a crescere insieme, superando le difficoltà che spesso abbiamo riscontrato, per poter diventare una comunità più coesa che venga incontro alle necessità non solo materiali, ma anche umane e spirituali dei suoi componenti, con l’aiuto e la protezione della nostra Madre Celeste”.

Numerosi i fedeli che lunedì sera hanno partecipato alla Santa Messa, celebrata da don Francesco Pio, con la presenza di don Andrea Masini (Serravalle), don  Giovanni Polezzo e don Andrea Tani, responsabili della Unità Pastorale di Ro, Zocca, Ruina (ma anche  Corlo, Tamara e Saletta).

(d.m.b.)

Hits: 58

Condividi: