BERRA – “IN MORTE DI UN AIRONE” – BRUTTI RITROVAMENTI DURANTE LA GIORNATA ECOLOGIA DEL 10 APRILE 2022 – LA MALVAGITA’ DELL’UOMO

Berra – Un Airone trovato morto con un anello che gli chiudeva il becco. “È stato il momento più brutto della mattinata” ha commentato una delle volontarie che domenica mattina si sono riversate nella golena del Po a Berra per fare un po di pulizia, raccogliendo tutto quello che l’uomo (degenerato) getta nel fiume o comunque in luoghi che poi il corso dell’acqua trascina fin qui.

Molto probabilmente, ma senza attenuanti e scusanti, chi ha buttato quel anello non pensava, non sapeva, di fare un danno così grande. Come tutti o quasi quelli che si disfano “maleducamente” di oggetti di ogni genere. Sarebbe ora di fare un esame di coscienza, da parte di tutti, perché se anche Clara è Cara buttare nell’ambiente l’immondizia non paga mai. Un pensiero a quel povero Airone, morto di stenti a causa di un comportamento “demenziale” dell’umano.

Concludendo, come dice il detto: “Tutto quello che butti dal finestrino, ti ritorna nel piatto”.

(red)

Hits: 41

Condividi: