giovedì, Luglio 18, 2024
News

SERRAVALLE – LE CASETTE COSTRUITE NEL 1997 DOVEVANO SERVIRE AD OSPITARE TURISTI IN VENA DI PESCA MA STANNO FINENDO VANDALIZZATE E IN PIENO ABBANDONO…

Serravalle – Dovevano diventare dimora per i fruitori del Waller-Camp ed ora sono abbandonati a se stessi e preda di vandali. Si tratta di alcuni monolocali a schiera, costruiti ma mai portati a terminati nel periodo d’oro della pesca al siluro, attività nata grazie alla Giunta Cavallina nel 1997.

Molti gli appassionati, soprattutto austriaci, alla pesca al siluro che in quegli anni invadevano la golena di Serravalle per dare corso alla loro passione, che fino a pochi mesi prima la potevano fare solo in Spagna.

L’incapacità di poter ospitare tutti i pescatori nei bungalow in legno costruiti all’interno del Waller-Camp, un privato cittadino decise di costruire questi monolocali, a ridosso dell’argine e a pochi passi dal piccolo villaggio esistente, un’idea che sembrava giusta per poter soddisfare la richiesta di mercato senza rischi. Ma qualcosa deve essere andata storta e così i monolocali non furono terminati (contestualmente furono costruiti altri bungalow all’interno del campo esistente).

Indiscrezioni davano per certo il passaggio dello stabile in costruzione ad altre persone ma la cosa certa è che quel progetto fu definitivamente abbandonato. Ora, a distanza di decenni, la struttura è fagocitata dal verde ed è diventata preda di avventori, che ne hanno aperto una finestra, per una probabile ricerca di riparo in queste notti gelide visto che all’interno non vi è nulla da rubare, ed una parte di grondaia è stata asportara.

Un improbabile recupero potrebbe essere attuato e auspicabile visto che si trova a ridosso del plesso turistico La Porta del Delta e sotto la pista ciclabile Destra Po e quindi con notevoli potenzialità recettive.

(d.m.b.)

Views: 235

Condividi: