lunedì, Luglio 15, 2024
News

SERRAVALLE – VIA PEDAGNA DOVEVA ESSERE LA STRADA ALTERNATIVA AL PONTE PIETROPOLI MA LA SUA STRUTTURA NON LO PERMETTE – AL MOMENTO E’ RISERVATA AI RESIDENTI

Serravalle – Da potenziale strada alternativa durante i lavori di rifacimento del ponte Pietropoli a via riservata ai soli residenti. Via Pedagna è la strada che costeggia il Canal Bianco e che porta verso Ariano Ferrarese: è sempre stata all’attenzione degli amministratori, per via della sua collocazione, che fa da tramite tra il paese e la periferia. Una strada però che presenta molti limiti e per questo da diversi anni è istituito un transito ai soli residenti.

È stretta e con un fondo poco stabile, ma soprattutto con la sponda del canale, sulla quale è costruita, che quando si trova sotto grandi pressioni cede. Anni fa, per aumentarne la sicurezza venne istallato il guardrail.

Nel febbraio del 2016, dopo anni di attesa e molti disagi, sono stati effettuati i lavori di sistemazione della sponda e del manto stradale. Per diverso tempo furono anche posizionati dei fittoni dalla parte del ponte della Crepalda, consentendo così la circolazione ai solo residenti e in un solo lato, barriere però rimosse dopo i lavori di ripristino del manto stradale. Permane quindi la circolazione consentita ai soli residenti e agli autorizzati.

“Ma di fatto ci passano tutti – ci spiega uno dei residenti – ed anche a forte velocità. Quando usciamo dalla nostra proprietà e ci immettiamo sulla strada dobbiamo fare molta attenzione, perché la strada è stretta ed i veicoli transitano ad alta velocità”.

In una strada che anche i 50 chilometri orari rappresentano un limite elevato è difficile far quadrare la sicurezza. Allargare la strada diventa impossibile, perché da una parte c’è il canale e dall’altra ci sono le proprietà private, che si trovano subito sotto l’argine.

“L’unica alternativa – riferiscono alcuni residenti – è quella della limitazione in vigore, però ci vorrebbero più controlli per il loro rispetto”.

(d.m.b.) 

Views: 167

Condividi: