RIVA DEL PO – PRELIEVI DEL SANGUE A TUTTI I DIPENDENTI DEL COMUNE ALLA RICERCA DEL COVID 19 – PER QUESTA OPERAZIONE VERRANO SPESI 4.500 EURO

Riva del Po Prelievo di sangue a tutti i dipendenti per analisi sierologica, alla ricerca del covid-19. Così ha deciso l’amministrazione comunale di Riva del Po per i propri dipendenti. Si tratta di un prelievo di sangue per la ricerca del Coronavirus o, in caso di asintomatici, se l’individuo è stato colpito in passato dal temibile virus.

Il test per la ricerca degli anticorpi per Covid-19 è stato creato per studiare l’immunizzazione del soggetto nei confronti del virus SARS-CoV-2 10 19. Questo esame si esegue in doppio controllo valutando la presenza o meno degli anticorpi IgG e IgM sul sangue del soggetto.

Le IgM anti2019-nCov, sono gli anticorpi che compaiono per primi nel siero dei pazienti dopo una primaria esposizione all’antigene (in genere non prima di 10 giorni), e quindi la loro presenza indica un’infezione recente.

Le IgG anti 2019-nCov, cominciano a formarsi dopo circa 15 giorni dall’esposizione primaria all’antigene. In poche parole, dopo questo prelievo i dipendenti verranno a conoscenza se hanno contratto il virus (senza saperlo) o se l’hanno in corso.

Per fare tutto questo l’amministrazione si affida al laboratorio analisi privato Pasteur di Ferrara, con un impegno di spesa  di 4500 euro.

(l.c.)

Hits: 97