RIVA DEL PO – NUOVO, AMARO CASO DI ABBANDONO DI RIFIUTI IN LUOGHI PUBBLICI CON PERICOLO DI INQUINAMENTO – C.L.A.R.A. SOLLECITATA DA DANIELA SIMONI E’ GIA’ INTERVENUTA A BONIFICARE IL SITO – A QUANDO I CONTROLLI CHE EVITINO IL RIPETERSI DI QUESTI EPISODI AVVILENTI?

Alberone di Riva del Po – Nei giorni scorsi avevamo dato notizia dell’immondizia di ogni genere ed in grosse quantità abbandonata abusivamente nella golena del Po ad Alberone, a ridosso dell’acqua.

Oltre ai problemi del caso si aggiungeva il fatto che in caso di innalzamento del livello dell’acqua del Po – improbabile in questo periodo ma non scontato – il materiale sarebbe stato disperso nelle acque del Grande Fiume. Da qui la necessità di un intervento immediato. E così è stato. La macchina burocratica, dopo aver ricevuto la segnalazione, si è immediatamente attivata e in un paio di giorni la bonifica è stata effettuata, come segnalato dalla consigliera Daniela Simoni (Gente di Riva del Po).

“Il 5/07 la Polizia Municipale Locale segnalava al Comune di Riva ed a Clara un ingente quantitativo di materiale abbandonato nella golena di Alberone.
Il 6/08 condividevo la medesima segnalazione.
Il 08/08 mi viene confermata la bonifica del sito da parte degli operatori di Clara. Il costo del prelievo è di Euro 700,00 (854 euro l’importo complessivo sostenuto dal comune) che verrà interamente sostenuto dal Comune senza alcun addebito ai cittadini.

Diceva il saggio: tutto è bene quel che finisce bene. Ma ora il vero problema sarà evitare che succeda ancora. Perché saranno intensificati i controlli, installate le telecamere e le fototrappole, realizzata un oasi ma tutto sarà comunque vano fintanto che il senso civico e di appartenenza ed il rispetto reciproco e dell’ambiente non si faranno strada in noi”.

Rimane il fatto che troppo spesso succedono questi casi e si attende quanto prima la civiltà della popolazione e i controlli.

(d.m.b.)

Hits: 42

Condividi: