ZOCCA – LA STRADA DI VIA PONTE TABARRO FA ANCORA PARLARE DI SE’ – CHIUSA DA GIUGNO 2019 NON E’ STATA ANCORA RIPRISTINATA – DANIELA SIMONI CRITICA IL COMPORTAMENTO DEL COMUNE E L’ASSESSORE POZZATI AFFERMA CHE SI STA OPERANDO…

Zocca Chiusa da giugno del 2019 a causa del cedimento della sponda del canale e il conseguente dissesto del manto stradale, via Ponte Tabarro-Ponte Forcelle sta nuovamente facendo parlare di sé.

Al momento della chiusura furono posizionati diversi cartelli stradali, che segnalavano l’interruzione della circolazione e il pericolo. Vuoi per il vento, vuoi perché quei cartelli “disturbavano”, diverse volte sono stati recuperati dentro al Canale. Successivamente a portare l’attenzione sulla strada chiusa fu la consigliera Daniela Simoni (Gente di Riva del Po), che evidenziava l’importanza della strada, in quanto “Tale strada permetteva di alleggerire la circolazione su via Risorgimento, che attraversa il centro abitato di Zocca, in quanto di collegamento alla Sp5 (direzione Copparo Ro)”.

Ora, sempre la consigliera Simoni, rileva che “Gli amministratori locali, ormai stanchi di recuperare transenne dal canale, hanno deciso di strutturare in maniera più compiuta il divieto di transito della strada comunale Ponte Tabarro-Ponte Forcelle con apposita ordinanza e cartellonistica verticale. Dopo 1 anno invece di sanare la situazione consolidano l’intercessione.

Il Servizio Tecnico di Riva del Po ha precisato che il Comune è in attesa di stipulare la convenzione con il Consorzio (approvata nel Consiglio Comunale dell’11 settembre) per la liquidazione delle competenze. Solo successivamente si potrà asfaltare. La strada quindi rimane chiusa perché il manto non è sicuro per la circolazione e anche perché lo stanziamento a bilancio per il ripristino del manto stradale è avvenuto solo nel corrente mese di ottobre.

Adesso però per motivi climatici, non ci sono le condizioni per asfaltare. In sintesi – conclude la Simoni – un milione e 600mila euro di avanzo e solo oggi si stanziano le risorse per l’intervento ad un passo dalla stagione invernale. Ormai è chiaro: questa triste storia ha trovato il suo epilogo”.

Ma, secondo indiscrezioni, l’ufficio tecnico, pur confermando la chiusura della strada per motivi di sicurezza, in concertazione con il comando della polizia locale dell’unione Terre e Fiumi, ci sta lavorando, non solo per questa strada, come affermato dall’assessore comunale ai lavori pubblici. “Stiamo cercando di procedere entro l’inverno ad un affidamento – spiega Marco Pozzatisia per ponte Tabarro-ponte Forcelle che per via Possessione Grande a Ruina.

L’ufficio tecnico sta lavorando per cercare di anticipare questi interventi rispetto ad un importante progetto asfalti che porterà interventi significativi già dalla prossima primavera in tutto il comune di Riva del Po”.

(d.m.b.)

Hits: 50

Condividi: