BERRA – RIPRENDE IN PIENO L’ATTIVITA’ DEL CENTRO SOCIALE “LA COLOMBA” – AGGREDITI DAL COVID E COLPITI DURAMENTE I RAGAZZI DEL CIRCOLO HANNO RIPRESO A LAVORARE E A SFORNARE INIZIATIVE INTERESSANTI – OGGI IL CENTRO SOCIALE GODE DI OTTIMA SALUTE

Berra – La Colomba dei “bambini” è ripartita di slancio e con il piede giusto. “Oggi il centro sociale gode di ottima salute ma con il lockdown ha rischiato la chiusura”. Sono le parole di Luca Rosa, il presidente del centro sociale “La Colomba”, che dal marzo 2016 è diretto da un gruppo di giovani.

“Questa emergenza sanitaria ci aveva messo in ginocchio e la protratta chiusura non ci aveva permesso di arrivare ai guadagni necessari per il nostro sostentamento – ribadisce il presidente – siamo ripartiti in sordina alla fine di maggio ed ora ne siamo contenti, molto contenti, perché stiamo andando ancor meglio di prima del lockdown. È difficile crederlo, ma è cosi”.

Ma nulla è al caso, perché questo gruppo di ragazzi, fortemente sostenuti dai “vecchi”, stanno facendo bene. Ed è quasi un paradosso, perché non si è mai visto un Centro Sociale diretto da giovani: il compromesso ha fatto bene a La Colomba, che ora può contare su un nutrito numero di forza lavoro, ed agli anziani, perché possono contare su un luogo di ritrovo e aggregazione.

Molti i successi ottenuti dalla riapertura, con diverse iniziative svolte, tra le quali il “pranzo di ferragosto” e il concerto dei “Mercanti e Servi: tributo ai Nomadi”, senza dimenticare la fattiva collaborazione per la riapertura dei campi di Beach Tennis ed i 2 tornei svolti successivamente.

“Ora in mente abbiamo diverse cose – conclude Luca Rosa – alcune iniziative che dobbiamo valutare attentamente”.

(d.m.b.)

Hits: 199