BERRA – UN ACCORATO APPELLO SU FACEBOOK (UN INCIDENTE AUTOMOBILISTICO) PORTA ALLA LUCE LA PERICOLOSITA’ DI UNA STRADA ALLA QUALE NON SI E’ DATA, FINORA, NESSUNA SOLUZIONE

Berra – “Se qualcuno ha visto qualcosa o sa della presenza di telecamere in zona si faccia sentire” a lanciare l’appello di richiesta di aiuto è il figlio di un automobilista che nella giornata di martedì 21 luglio è stato vittima di un torto sulla strada.

“Oggi – il 21, appunto – indicativamente dalle 17.30 alle 17.45, mio padre stava venendo da Serravalle verso Berra, sulla provinciale in via Albersano, appena dopo il ponte di Via Pennacchiera, dove inizia la pista ciclabile, si è visto costretto, per evitare ovviamente uno scontro frontale, a prendere il muretto della pista, rovinando due cerchi e tagliando una gomma, a causa di un Golf Bianca o comunque di colore chiaro che veniva nel senso opposto e ha invaso la sua corsia di marcia. Ovviamente la Golf non ha dato neanche un accenno a fermarsi ed ha proseguito tranquillamente la sua marcia. Vi ringrazio”.

Una richiesta estrema di aiuto, che in ogni caso sarà difficile che porti ad una soluzione positiva per lo sfortunato automobilista ma che, ancora una volta, riporta alla luce che quel tratto di strada, che si trova dentro l’abitato di Berra, è pericoloso.

Da anni residenti e cittadini chiedono una soluzione definitiva, l’istallazione di un Tutor, affinché i veicolo transitino piano, ma fino ad ora nessuna risposta da parte delle istituzioni preposte.

(l.c.)

Hits: 993