RO – IL SINDACO DI RIVA DEL PO HA EMESSO UN’ORDINANZA CHE SOSPENDE TEMPORANEAMENTE LE ATTIVITA’ CHE SI SVOLGONO NELLE AREE GOLENALI

Ro (dall’inviato Luccico) L’innalzamento del livello del Po, dovuto alle abbondanti piogge cadute in questi giorni, ha indotto il sindaco di Riva del Po, Andrea Zamboni ad emettere un’ordinanza per la sospensione temporanea delle attività svolte nell’area golenale di Ro e di interdire l’accesso al fabbricato di via Pardara a Zocca.

La decisione è stata presa “Visti i livelli idrometrici evidenziati dalla stazione Aipo locale (Siap Polesella), che si attestano attualmente su un livello paria 6,27m, ricompresi tra il superamento della soglia 1 (ordinaria criticità) fino a Polesella e superiori alla soglia 2 (moderata criticità) nel tratto terminale della zona di allertamento”.

Si tratta quindi “delle attività presenti nell’area golenale. Nello specifico l’area attrezzata di via Dazio, 52 a Ro con la sospensione temporanea dell’attività di gestione e di ristorazione dell’area turistica, e per quanto attiene l’abitazione di via Pardara, 1 a Zocca l’interdizione temporanea dell’accesso e dell’occupazione del fabbricato fino alla cessazione dello stato di allerta”.

Hits: 309