– Elezioni a Riva del Po – BERRA, CAMPAGNA ELETTORALE IN DIVENIRE: “FUTURO ECO-COMPATIBILE” INTERLOQUISCE CON I CITTADINI – MOLTI INTERVENTI E CHIARIMENTI

Berra – Guidata dalla candidata sindaco Serena Occhi la lista “Futuro-eco compatibile” si è presentata ai cittadini nella sala della biblioteca di Berra. Al suo fianco i candidati che compongono la lista: Francesco Aguiari, Massimo Maranini, Stefania Bui (assente), Martina Cozzi, Beccati Jacopo (assente) , Balboni Giulia, Rambelli Paolo, Giannini Antonio, Mangolini Riccardo, Marangoni Linda, Zampello Nadia, Pillan Mara.

Davanti ad un pubblico (circa 40 persone) attento e curioso la candidata sindaco ha detto: “Siamo una lista civica composta da “giovani” e “vecchi” della politica perché riteniamo che servono nuove leve, nuove idee, ma affiancate da persone esperte nell’amministrare la cosa pubblica. La candidatura è caduta su di me per dare un senso di continuità (vicesindaco della Giunta uscente) a quello che di positivo è stato fatto fino ad ora. Non vogliamo fare promesse faraoniche – ha puntualizzato Occhi – ma mirate, concrete e soprattutto fattibili, con il coinvolgimento dei cittadini”.

E poi ancora “Non faremo una campagna elettorale contro qualcuno o denigrando gli avversari; riteniamo che chi fa questo è perché non ha idee e programmi da presentare”.

Poi ha spiegato in maniera dettagliata il logo del gruppo. Il nutrito programma presentato dalla Occhi con il supporto di candidati percorre molti punti: Welfare, Ambiente, Scuola, Turismo, Sicurezza e molto altro. “Bisognerà riorganizzare la macchina burocratica e amministrativa del comune – ha spiegato ancora Serena Occhi – con la fusione molte dinamiche sono cambiate e quindi alcune cose vanno riviste. Anche il rapporto con l’Unione Terre e Fiumi, che riteniamo utile e che in questi anni ha aiutato molto e tutti, deve avere una visuale diversa, come ad esempio quello della Polizia Municipale, che va riorganizzata e potenziata”.

Importante intervento sulla scuola. “Vogliamo che le nostre scuole siano sicure e a portata di bambino. Siano sufficientemente attrezzate e confortevoli. Pre-scuola e postscuola devono essere garantiti, come pure i campi estivi. Anche il trasporto scolastico deve essere gratuito e i costi della mensa alla portata di tutti”.

Coinvolti nel dibattito anche i candidati che, durante la loro presentazione, hanno parlato del programma. Francesco Aguiari ha toccato e approfondito alcuni punti del programma: ha parlato di Capa Cologna, grande realtà cooperativistica agricola, dove è possibile avviare uno studio di fattibilità per realizzare in loco un impianto di trasformazione del mais, poi c’è l’impegno nel trovare spazi per due incubatori di impresa nel comune di Riva del Po, c’è la predisposizione di diversi ettari di terreno per realizzare un insediamento industriale, del piano regolatore, di possibili incentivi ai nascituri: un fiume in piena, con molte idee, alcune delle quali portate avanti o comunque scaturite dal Comitato durante le assemblee per il SI alla Fusione, del quale Lui faceva parte. “Tutto all’indirizzo di un aiuto concreto ai cittadini”.

Antonio Giannini ha tenuto a precisare i motivi del suo distaccamenti dal PD nel quale  “Non mi sentivo più rappresentato”. E poi ha parlato della ex BBS. “Stano nascendo 3 startupp legate tra di loro, che daranno da lavorare a circa 170/180 persone, con programma di ampliamento. Nei prossimi giorni inizieranno i lavori di bonifica dei capannoni”.

Anche il problema della pubblica illuminazione rientra nei programmi. “Sul territorio comunale abbiamo circa 3200 punti luce dove la maggior parte funzionano a lampade fluorescente e poche a LED: una intera rete da sistemare”. Ha esaltato il valore dell’Unione Terra e Fiumi, “senza la quale saremmo stati in serie difficoltà ma ora bisognerà rivedere le forze”.

Molti gli interventi, toccando viabilità e sicurezza delle strade, possibilità di incrementare il lavoro ma snche turismo fluviale e urbanistica. Una lunga e accesa discussione sugli extracomunitari legato anche al problema sicurezza ha portato a termine la serata con la candidata sindaco che ha dato l’appuntamento ai prossimi incontri.

l.c.

Hits: 20