martedì, Marzo 5, 2024
News

BOSARO – PRENDE “SERVIZIO” LUNEDI’ 20 MARZO IL NUOVO AUTOVELOX SULLA STATALE 16 PER ROVIGO – I PILOTI DI FORMULA UNO SONO AVVISATI…

SS16 BOSARO – Google Maps

Bosaro – Ci siamo, il nuovo autovelox sulla Statale 16 a Bosaro entrerà ufficialmente in funzione dalla mezzanotte di lunedì 20 marzo prossimo.

A darne notizia è il primo cittadino Daniele Panella che coglie anche l’occasione per chiarire la situazione: “Dopo la posa dell’apparato abbiamo preso del tempo per studiare l’andamento del traffico in zona e per effettuare alcune rilevazioni preliminari da cui sono emersi alcuni dati interessanti.

Tra tutti, il fatto che almeno il 98% dei passaggi risulta nei limiti, quindi al di sotto dei 50 chilometri orari, segno evidente che l’effetto deterrente, motivo primo per cui il velox è stato posizionato, pare evidentemente funzionare a dovere”.

Il comandante del corpo intercomunale di polizia associata “Medio Polesine” Silvio Trevisan precisa che su questo autovelox loro non c’entrano, in quanto: “Il Comune di Bosaro non faccia più parte della convenzione per il servizio di polizia locale Medio Polesine. Non saremo, quindi, noi come polizia locale ad avere competenza per quell’apparecchio e la sua gestione”.

Il nuovo apparecchio non avrà bisogno della presenza di una pattuglia della polizia locale o delle forze dell’ordine: sarà dunque attivo 24 ore su 24 e le “foto” scattate a chi supera il limite di velocità genereranno multe che saranno poi inviate a casa dei trasgressori.

Il velox è installato al chilometro 51 della Statale 16, all’altezza della fermata dell’autobus al servizio della vicina via Arginone e della relativa zona commerciale-artigianale. Un tratto di strada in cui, tre anni fa, si è registrato un terribile incidente dovuto all’alta velocità, che costò la vita a un motociclista di 32 anni.

Il indaco di bosaro ne rivendica apertamente la scelta dell’installazione, “Si tratta di un vero e proprio successo – dice – a dispetto di alcune voci. Stando ai dati raccolti in queste prime settimane, il target è pienamente centrato nel senso che si raggiunge l’obiettivo di aumentare la sicurezza in questo delicato tratto di statale che conduce verso il centro abitato (il velox è puntato all’ingresso del territorio comunale in direzione Rovigo per chi arriva da Ferrara, ndr).

Quanto dunque ventilato da qualcuno – incalza – secondo cui da parte di quest’amministrazione ci sarebbe solo volontà di ‘far cassa’ appare del tutto risibile davanti a un dato incontrovertibile: il velox costringe a rallentare, quindi fa diminuire il rischio di incidenti”.

E non è tutto; il sindaco Panella va oltre, anticipando che “quest’operazione rappresenta solo l’avvio di una fase ulteriore che porterà nel prossimo futuro a un ragionamento complessivo teso a implementare la videosorveglianza in tutto il territorio comunale per aumentare la sicurezza dei nostri concittadini”.

Anche i ferraresi che quotidianamente transitano per quella strada, e sono parecchi, sono avvisati.

(d.m.b.)

Visits: 214

Condividi: