lunedì, Luglio 15, 2024
News

BOSARO – FUNZIONA O NO L’AUTOVELOX? – LA NEO SINDACA INTERPELLATA NON SA RISPONDERE E SI INFORMERA’ – UN CONSIGLIO AGLI AUTOMOBILISTI: ANDATE PIANO…

ELENA PAOLIZZI – Nuovo sindaco di Bosaro

Bosaro – “È attivo o no l’autovelox di Bosaro?”. Una domanda che dall’inizio di giugno si fanno molti automobilisti, soprattutto i ferraresi (comune di Riva del Po in primis) che quella strada, la Statale 16, la percorrono tutti i giorni per andare al lavoro o semplicemente per andare al centro commerciale. Segato due volte dal noto Veloman, l’occhio elettronico, che si trova alle porte di Bosaro per chi proviene da Polesella, da tempo è stato ricollocato al suo posto ed anche la segnaletica che ne avvisa la sua presenza è stata potenziata ma nessuno sa esattamente se funzioni, o meglio, se sia stato dato il via affinché questo avvenga. Se così fosse, l’autovelox potrebbe entrare in funzione, o già esserlo, ad insaputa di tutti. Se fosse come sembra, sarebbe una bomba.

Pare che l’ex giunta comunale di Bosaro, guidata dal sindaco Daniele Panella, lunedì 3 giugno, a pochi giorni dalle elezioni, abbia dato il via libera alla riaccensione dell’autovelox, una decisione legittima ma che coccia con la buona amministrazione, mettendo in difficoltà il nuovo Sindaco Elena Paolizzi, che di autovelox ha sempre detto che non ne vuole sentire parlare. Anche perché, l’eventuale riaccensione, non è mai stata resa pubblica a differenza di quanto ha sempre detto l’ex sindaco Daniele Panella.

Insomma, un vero sgambetto o, meglio ancora, una entrata a gamba tesa. Ed ora scoppia il caso, che dovrà essere risolto dalla neo eletta Elena Paolizzi, nel cui programma elettorale spiccava l’intenzione di rimuovere il dispositivo e che ora si è trovata a fare i conti con questa inattesa novità. La domanda “Il velox è attivo o no?” è stata girata a lei. “Non si sa – ha risposto il Sindaco – Il tecnico comunale dice che l’attivazione è in capo alla polizia locale, la vigilessa però è in ferie e non tornerà fino a lunedì. Al momento non sono riuscita a contattarla, dunque non so dire con certezza se abbia già provveduto all’attivazione: quella della giunta uscente non è stata di certo una bella mossa. E’ evidente il tentativo di metterci in difficoltà, per di più conoscendo la nostra posizione di contrarietà alla riattivazione dell’apparecchio. Un comportamento di cui, devo dire, mi dispiace molto”.

“Ora cercheremo di capire il da farsi – conclude il sindaco Paolizzi – Di sicuro noi vogliamo spegnere l’autovelox, costi quel che costi. Poi si vedrà”. I ferraresi sono avvisati: procedere con prudenza.

(dmb)

Views: 73

Condividi: