COLOGNA – CON OGGI 23 LUGLIO SI CONCLUDE MOMENTANEAMENTE L’AVVENTURA DEI “BANCHETTI D’ASCOLTO” DI DANIELA SIMONI – MOLTI GLI SPUNTI E LE IDEE DERIVATE DA QUESTI INCONTRI CON LA GENTE COMUNE

Cologna – Si conclude questa mattina, sabato 23 luglio, a Cologna il “banchetto d’ascolto”, iniziativa promossa dalla consigliera comunale di minoranza di Riva del Po Daniela Simoni (Gente di Riva del Po) assieme al suo gruppo. Iniziato il 28 maggio a Serravalle il tour della consigliera e alcuni componenti della sua lista hanno sostato nelle piazze di Berra (11 giugno – vedi foto), Guarda (9 luglio), Ro (16 luglio).

Durante queste tappe gli incontri hanno prodotto nuove conoscenze, imparato tanto ed accolto qualche suggerimento che la consigliera Simoni ha messo subito in agenda. Ma ci sono anche molte criticità, Daniela Simoni ha pensato bene di trasferirle subito alla Giunta Zamboni, con due interpellanze: una riguarda lo stato generale del decoro urbano dell’intero territorio comunale, che molti cittadini hanno definito “indecoroso”, l’altra, più specifica riguarda la scalinata, che non c’è più, sulla sponda del fiume Po a Guarda, in corrispondenza tra Via Botteghina e Via Viazza, per conoscere se l’amministrazione intende procedere alla sostituzione del manufatto arginale, rimosso in quanto ammalorato e pericoloso, e soprattutto con quale tempistica, nella considerazione che questa installazione porterebbe vantaggi all’attività produttiva del paese e al rilancio turistico locale.

Le due interrogazioni verranno discusse nel prossimo consiglio comunale di martedì 26 luglio. Ma gli spunti raccolti sono molti e per questo: “La volontà mia e del mio Gruppo consiliare – spiega Simoni – è quella di organizzare altre date nei mesi di settembre e di ottobre”.

Per qualcuno è iniziata la campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative comunali, che saranno a giugno del 2024: i tempi sono ancora lunghi ma le chiacchiere di possibili liste e coalizioni  echeggiano da tempo sul territorio comunale.

(d.m.b.)

Hits: 34

Condividi: