domenica, Maggio 19, 2024
News

RO – GRANDE SUCCESSO DELL’EDIZIONE 2022 DELLA “BIKE NIGHT” – PARTENZA DA FERRARA L’11 GIUGNO – PRIMA TAPPA RO FERRARESE E ARRIVO AL BAGNO RISTORO DEL LIDO DI VOLANO

Ro Grande successo dell’edizione 2022 della Bike Night, manifestazione non agonistica che si è svolta, l’11 giugno, una notte in bici più lunga dell’anno: la partecipazione di tante cicliste (oltre il 20% del totale), di giovani e meno giovani, di gruppi di amici, famiglie con bambini al seguito, per un corteo di luci ed entusiasmo trasversale e colorato.

L’inizio scoppiettante si è tenuto nella piazza Trento e Trieste alle ore 21, con l’arrivo di tutti gli iscritti, circa 900 dei quali più della metà provenienti da fuori provincia, di ogni tipo: super allenati, in graziella, in ovomobile. Presenti in piazza anche Confagricoltura, Lost Road Beer e Fiab Ferrara, ad animare l’attesa nei loro stand.

Dalle 23.30 è poi iniziato l’incolonnamento dei ciclisti sul Listone e il conto alla rovescia fino a mezzanotte e la la partenza verso il mare. Presenti anche Paolo Calvano, assessore al Bilancio della Regione Emilia-Romagna che ha pedalato fino al mare, e Matteo Fornasini, assessore al Turismo del Comune di Ferrara, entusiasti nell’assistere alla risposta della città per gli eventi in bici, una chiave fondamentale per la promozione turistica di Ferrara e della regione.

Un percorso cicloturistico lungo la Destra Po, tre ristori fino alla colazione al Bagno Ristoro, al Lido di Volano, direttamente in spiaggia.

Prima tappa a Ro, dopo 21km, grazie alla collaborazione con Uisp Ferrara, i Volontari della Protezione Civile di Ro e i Volontari della Proloco “Serravalle Insieme”: o primi per rifocillare i ciclisti, i secondi per dare assistenza tecnica alle bici, che quest’anno si è limitata a qualche gonfiatina di gomma.

Dopo 48km, ospiti dalla Fabbrica dell’Acqua insieme ai volontari del Gruppo Sportivo Anffas, e infine a Santa Giustina, al 76° km, a Osteria del Delta Torre Abate. Il fascino del pedalare al buio, un clima estivo con il cielo stellato e la luna piena, il sentirsi parte di un evento unico nel suo genere ha dato l’energia a tutti i partecipanti per superare le tante ore in sella.

Un resoconto più che positivo, che per ora si sposta in altre città d’italia, cin l’appuntamento al prossimo anno a Ferrara.

(red)

Views: 55

Condividi: