COLOGNA – VIA PONTE PICCHIO LIBERATO DUE SETTIMANE FA E’ GIA’ VITTIMA DEI RIFIUTI ABBANDONATI – I CITTADINI SI CHIEDONO SE L’ATTUALE AMMINISTRAZIONE COMUNALE SIA IN GRADO DI PROTEGGERLI DA QUESTO FENOMENO…

Cologna – A due settimane dall’ultima bonifica il posto era già pieno di immondizia, una segnalazione arrivata da alcuni automobilisti che hanno visto che il posto era nuovamente sommerso di immondizia, di qualsiasi tipo.

Si tratta di via Ponte Picchio, sul confine tra i comuni di Riva del Po e Copparo, un tratto di strada dismesso, per raddrizzare una curva. Da tempo i cittadini lanciano l’allarme per le discariche abusive e l’abbandono di rifiuti.

Sono anni che nel comune di Berra (ora fuso con Ro)  la situazione di abbandono di rifiuti peggiora giorno dopo giorno. “Siamo stanchi dell’immobilismo dell’amministrazione comunale – commentano i cittadini – le segnalazione di abbandono dei rifiuti arrivano quasi quotidianamente e da ogni parte dei paesi. Siamo invasi da immondizia. Argine del Po a Serravalle e Berra, via Bosco a Berra, via Ponte Picchio a Cologna, sono alcune delle aree più colpite in questi ultimi mesi, ma la situazione non cambia”.

Dopo quest’ultima segnalazione (vedi foto) il posto è stato bonificato ma questa mattina, mercoledì 19 gennaio, vi erano già alcuni sacchi neri e qualche sportina. Volendo, siamo già pronti per una nuova bonifica: se non si prendono provvedimenti utili l’abbandono diventerà irreversibile.

(Mr.T.)

Hits: 27

Condividi: