BERRA – MEDAGLIA DI BRONZO PER L’ITALIA DEL TIRO CON L’ARCO COMPOUND A PARIGI OGGI 26 GIUGNO – SODDISFAZIONE DEL COACH BERRESE VALLESELLA CHE PROPRIO OGGI COMPIE GLI ANNI

PAOLA NATALE – FLAVIO VALLESELLA – FEDERICO PAGNONI

Berra – Nella terza tappa di Coppa del Mondo del tiro con l’arco specialità compound a Parigi, l’Italia conquista il bronzo mixed team grazie a Paola Natale e Federico Pagnoni che superano la Danimarca (Gellenthien, Fullerton) 159-156.

Se nella precedente prova di Losanna gli azzurri avevano ottenuto il terzo posto con la squadra maschile e poi l’argento individuale di Federico Pagnoni, allo stadio Charléty della capitale francese questa volta è arrivato il bronzo mixed team grazie all’eccellente prestazione di Paola Natale e Federico Pagnoni, che superano in finale la Danimarca (Gellenthien, Fullerton) con un match che ha rasentato la perfezione concluso sul 159-156. 

Dopo i due quarti posti nelle prove a squadre, i compoundisti italiani si sono ripresi oggi quello che era mancato ieri. Natale e Pagnoni contro due avversari di ottimo livello come i danesi restano sempre dentro il 10, chiudendo il primo parziale con un +3 (40-37), per poi continuare a mantenere il distacco nelle due volée successive: 40-40, 40-40.

Nell’ultima serie di frecce arriva l’unico 9 dell’Italia, che non cambia il vantaggio raggranellato a inizio partita, perché anche i danesi chiudono con 39 punti.  Un bel regalo per il coach del compound il berrese Flavio Valesella, che proprio oggi, sabato 26 giugno, festeggia il compleanno.

(m.b.)

Hits: 431

Condividi: