COVID – IL NUOVO DCPM DEL GOVERNO CONTE DETTA MOLTE REGOLE E ALCUNE PARTICOLARMENTE ANTIPATICHE, UNA FRA TUTTE E’ QUELLA DI NON POTER VEDERE I CONGIUNTI…

Con il nuovo DPCM, in vigore dal 6 novembre, è possibile vedere i congiunti e invitare parenti e amici a casa? Dipende in quale zona abiti.

La possibilità di invitare persone esterne al nucleo di conviventi in casa è subordinata alla fascia di rischio della Regione. Nelle zone rosse, ha specificato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, non si può uscire per fare visita ai familiari. In quelle arancio e gialle è fortemente sconsigliato, ma non sanzionabile in caso di “trasgressione”.

Nelle zone gialle, cioè l’Emilia Romagna, c’è sempre la raccomandazione di non andare nelle abitazioni di persone non conviventi, perché sono grandi occasioni di contagio e pericolo. Nel caso, si raccomandava l’uso della mascherina, anche tra parenti non conviventi.

Nelle zone gialle, oltre a ribadire la necessità della mascherina a casa propria in presenza di ospiti, è presente la formula: “Con riguardo alle abitazioni private, è fortemente raccomandato di non ricevere persone diverse dai conviventi, salvo che per esigenze lavorative o situazioni di necessità e urgenza”.

Ricordando che la raccomandazione non prevede una sanzione in caso di non rispetto, l’opportunità di invitare amici o familiari a casa è fortemente sconsigliata, ma lasciata al senso di responsabilità dei cittadini.

Hits: 59

Lascia un commento