LA REGIONE EMILIA ROMAGNA STANZIA 52.500 EURO PER LO SMART WORKING ALL’UNIONE TERRE E FIUMI – LE DICHIARAZIONI DI PAOLO CALVANO ASSESSORE REGIONALE AL BILANICIO

PAOLO CALVANO ASSESSORE REGIONALE AL BILANCIO

C’è anche l’unione Terre e Fiumi tra i destinatari dei contributi regionali per lo sviluppo e incremento dello Smart Working.

La regione ha stanziato 415.968 euro e all’Unione ne arriveranno 52.500.

“In piena pandemia ci eravamo impegnati a sostenere gli enti locali nell’adozione e sviluppo dello Smart Working – ha commentato Paolo Calvano, assessore regionale al bilancio – Le risposte da parte dei Comuni, delle Unioni di Comuni, delle Province e della Città Metropolitana dell’Emilia-Romagna è stata sopra le aspettative e per questo in fase di assestamento abbiamo voluto stanziare altre risorse, per un totale di 3,4 milioni di euro. Su questo siamo stati pionieri in Italia, nella consapevolezza che l’innovazione nella Pubblica Amministrazione è fondamentale per la qualità dei servizi offerti ai cittadini”.

(l.c.)

Hits: 68