COCCANILE – LA COMUNITA’ HA SALUTATO, DOMENICA 28 GIUGNO, IL DOTT. LUCIO VENTAGLIO CHE DOPO 43 ANNI DI ATTIVITA’ HA RAGGIUNTO L’ETA’ DELLA PENSIONE – LO SOSTITUIRA’ LA DOTT. MICHELA PASTORE

Coccanile Domenica mattina (28 giugno), durante la Santa Messa, l’intera comunità di Coccanile ha salutato il suo dottore Lucio Ventaglio, che dopo 43 anni di onorato servizio come medico di famiglia e odontoiatra va in pensione.

Originario di Napoli il dottor Ventaglio si sente ferrarese a tutti gli effetti: ha preso servizio a Coccanile il primo febbraio del 1977.

“Sono arrivato a Ferrara seguendo papà ad quando avevo dieci anni – ha spiegato il dottor Ventaglio – che era agente di polizia. Mi sento ferrarese a tutti gli effetti: vivo qui e mi sento parte della comunità”.

Ed è stata proprio tutta la sua comunità che domenica mattina l’ha omaggiato con jazz targa ricordo.

Presente alla cerimonia la “sostituta”, la dottoressa Michela Pastore, figlia del noto Antonio, per molti anni Primario del reparto di ottorino dell’ospedale Sant’Anna di Ferrara prima e Cona poi, scomparso prematuramente qualche anno fa, alla quale i cittadini hanno riservato un caloroso arrivo.

“Il paese non è grandissimo – ha poi spiegato il dottor Ventaglio – e quindi non ho mai avuto il numero massimo di mutuati, ma quello che mi ha sempre interessato di più è stata la vicinanza con i miei concittadini”.

Il dottor Ventaglio ha anche un passato in politica. “Sono stato in consiglio comunale per tre legislature: prima Partito repubblicano, poi Margherita (fu Presidente del Consiglio Comunale) e per finire con il Pd, che contribuii a costruire qui a Coccanile”.

Ed ora “Non continuerò l’attività di medico o di dentista a livello privato. Forse troverò qualcosa da fare come volontariato in campo medico. Ma so già che i pazienti mi mancheranno tanto”.

(l.b.& l.c.)

Hits: 831