SERRAVALLE – LA ROTTURA DELLA TUBAZIONE PRINCIPALE HA PRIVATO DELL’ACQUA CORRENTE BERRA E COLOGNA – IL CADF E’ CORSO AI RIPARI E STA CERCANDO DI SISTEMARE TUTTO QUANTO – SI PENSA AD UN RIPRISTINO PER LE 23,30 DI OGGI 3 MARZO 2020

Serravalle – Una rottura della tubazione principale nella  centrale di potabilizzazione dell’acqua a Serravalle ha interessato oggi, martedì 3 marzo, due paesi del comune di Riva del Po, dove è stata sospesa l’erogazione della acqua potabile. Al contempo il Cadf ha provveduto a mettere a disposizione un autocisterna di acqua potabile nelle  piazze di Berra e Cologna, i due paesi interessati.

Ci siamo accorti immediatamente della rottura – spiegava oggi pomeriggio il tecnico del cadf che ha seguito e coordinato i lavori – dal primo sopralluogo abbiamo capito che bisognava intervenire subito, perché l’entità del danno era ampia e soprattutto perché  interessava molte famiglie.

Abbiamo dato più ampia notizia possibile ed abbiamo predisposto la distribuzione dell’acqua nelle due piazze dei due paesi coinvolti”.

Diversi i cittadini di Berra e Cologna che si sono rivolti alle autocisterne  per prelevare l’acqua.

“Ho saputo tardi del guasto – diceva oggi pomeriggio un cittadino di Berra – e quindi non ho fatto in tempo a fare una piccola scorta d’acqua. Fortunatamente il Cadf ha predisposto queste botti e così riusciamo a sopperire in parte al disagio”.

La rottura improvvisa è l’entità della stessa non ha permesso ai tecnici del Cadf di divulgare la notizia molto tempo prima però non è stato lasciato nulla al caso.

“Per chi ha chiamato il centralino per avere informazioni – spiegava ancora il tecnico – abbiamo dato indicazioni anche per il provvigionamento nelle “nostre” fontane di Jolanda di Savoia: capiamo perfettamente che la distanza è elevata ma abbiamo cercato di mettere a disposizione dei cittadini il più risorse possibili”.

Gli operai al lavoro erano diversi e tutti impegnati alla risoluzione del problema.

“Lavoreremo ininterrottamente, almeno per garantire l’acqua a tutte le famiglie di Berra e Cologna – spiegava il coordinatore dei lavori – consapevoli che il problema non è di facile soluzione. I lavori proseguiranno anche per tutta la giornata di mercoledì però dovremmo riuscire a dare l’acqua alle famiglie entro questa serata.

Tranne imprevisti mercoledì ci saranno solamente dei cali di pressione dell’acqua ma i lavori proseguiranno tutto il giorno per poter arrivare al ripristino completo”.

Un primo tentativo di dare l’acqua è stato fatto verso le 18, come preannunciato, ma qualcosa deve essere andato male, perché l’acqua è arrivata per pochi minuti e poi nuovamente sospesa. Alle ore 21 gli operai stavano ancora lavorando per il ripristino dell’acqua, previsto per le ore 23,30.

(l.c.)

Hits: 333