BERRA – DOPO 50 DI ATTIVITA' CHIUDE "FIGARO" IL BARBIERE DI BERRA – UN ALTRO PEZZO DI PAESE CHE SE NE VA…

Berra – Per Leonardo Beccati in arte “Figaro” oggi, 28 dicembre, sarà l’ultimo giorno di lavoro. Il noto barbiere di Berra, dopo una vita dedicata “al capello”, ha deciso di appendere forbici e rasoio al chiodo e di godersi la pensione.

“Sono stanco; anche se il mio lavoro mi piace tanto ho deciso di riposarmi”. Lo dice convinto ma anche dispiaciuto. Leonardo Beccati questa sera, sabato 28 dicembre, alle otto in punto, chiuderà per l’ultima volta la porta della sua attività. Un gesto ripetuto in automatico per 50 anni, che improvvisamente è diventato unico, prezioso, sacro. Perché quella porta rischia di restare chiusa per sempre, nonostante Leonardo abbia già messo un vistoso cartello in vetrina.

Con lui chiude anche l’ultimo negozio di barbiere rimasto in paese. “Non c’è più nessuno intenzionato a fare della gavetta”. Perché “figaro” di gavetta ne ha fatta.

“La scuola non faceva per me – spiega Leonardo – e così quando uscivo da scuola andavo a mangiare e poi in bottega ad aiutare papà”.

All’età di 15 anni Leonardo fu “assunto” a tempo pieno dal padre e successivamente, alla pensione del padre, rilevo l’attività.

“Ho capito presto che questo era il mio futuro – dice Leonardo – e quindi ho deciso di fare la scuola di specializzazione a Ferrara”.

Ora, dopo 50 anni di attività ed aver tagliato barba e capelli a 4 generazioni, ha deciso di chiudere.

(d.m.b.)

Hits: 777