BERRA – UN SUCCESSO SIGNIFICATIVO AL CENTRO SOCIALE “LA COLOMBA” PER LE LEZIONI DI “RIABILITANGO” METODO EFFICACE PER AIUTARE I MALATI DI ALZHEIMER

Berra – “Riabilitango” come metodo riabilitativo per I malati di Alzheimer, un metodo studiato ed efficace, per aiutare i pazienti ed i parenti, o comunque chi li segue, verso un miglioramento della vita. Il corso è stato proposto anche a Berra, presso il centro sociale La Colomba, in collaborazione con l’amministrazione comunale.

“Dopo il successo delle attività svolte da AMA al Centro sociale Il Parco di Ferrara, al Centro sociale Rivana Garden il progetto pilota finanziato dalla Regione Emilia Romagna con fondi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali si è trasferito a Berra – spiega Paola Rossi, Presidente AMA – il Progetto itinerante nel territorio del Distretto Centro Nord ha concluso il corso mercoledì 6 novembre al Centro Sociale “La Colomba”: si sono concluse le lezioni di Tangoterapia metodo Riabilitango®, appositamente ideate per il benessere psicomotorio del malato di Alzheimer e del suo familiare, volte a ridurre, attraverso il ballo, l’isolamento sociale, e al contempo aumentare il tono dell’umore e il senso di benessere generale, che spesso viene meno nelle famiglie che si trovino a dover fare i conti con questo tipo di malattia degenerativa”.

La Presidente riferisce un dato significativo. “L’alzahimer colpisce 46,8 milioni di persone al mondo (dati del Rapporto Mondiale Alzheimer 2015). Il ballo, e in particolare il tango argentino, è risultato essere tra le attività fisiche e ludiche che apportano maggiore benessere al paziente malato di Alzheimer”.

A Berra un grande successo: “Le 12 lezioni si sono svolte dal 21 agosto al 6 novembre ed ha visto impegnati complessivamente 19 persone tra pazienti, famigliari e area fragilità (> 65 anni). Ma soprattutto abbiamo registrato il raggiungimento degli obiettivi del progetto: forte entusiasmo, spirito di gruppo e aumento del tono dell’umore”.

Non mancano i ringraziamenti. “Un sincero ringraziamento alle istituzioni – ha concluso la Presidente Paola Rossi – dal Sindaco e Assessore ai servizi sociali del Comune di Riva del Po, al Responsabile del Progetto Regionale Demenze area provinciale di Ferrara, ai componenti il CCM area Centro Nord, al Coordinatore NCP Copparo AUSL Ferrara e all’importante attività informativa dei Medici di Medicina Generale dei Territorio comunale  di Riva del Po”.

(d.m.b.)

Hits: 642

Condividi: