venerdì, Giugno 14, 2024
News

SERRAVALLE – 25 SETTEMBRE – DISORDINI IN PIAZZA AL RISTORANTE LA BOTTE – UN GRUPPO DI GIOVANI AGGREDISCE ALCUNI AVVENTORI – COLLOCATO IN COMUNITA’ UN 17ENNE COINVOLTO NEI FATTI

Serravalle – Era stato protagonista di un episodio di cronaca alla fine del settembre scorso, che aveva sconvolto tutto il paese, una vicenda che era stata anche oggetto di un incontro organizzato dall’amministrazione comunale di Riva del Po, un incontro pubblico sulla sicurezza, per discutere di quel pestaggio, nel quale furono coinvolte diverse persone del luogo. Sempre nell’occasione fu organizzato anche un sit-in, con la partecipazione di oltre duecento di giovani e meno giovani, ex ed attuali amministratori locali, davanti al ristorante La Botte, per manifestare la loro solidarietà per quanto successo.

Ora, a distanza di tempo dall’aggressione, per un 17enne coinvolto nella rissa, si aprono le porte di una comunità per minori. “In data 13 dicembre – riferiscono i carabinieri della Compagnia di Copparo – hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sostituzione della misura cautelare della permanenza domiciliare con quella del collocamento in comunità, emesso dal G.I.P del Tribunale per i Minorenni di Bologna, a carico di un diciasettenne”.

A settembre, dopo la rissa, il giovane era stato arrestato in quanto si era reso responsabile, insieme a dei suoi amici, di tentata rapina, danneggiamenti e resistenza a pubblico ufficiale nell’episodio consumato a Serravalle, presso un bar. L’inasprimento della misura cautelare è dovuta al fatto che “nel corso dei controlli, i carabinieri hanno accertato che il minore non frequentava regolarmente la scuola, accompagnandosi con pregiudicati e commettendo piccoli reali. Tale comportamento veniva segnalato all’autorità giudiziaria competente, che ha deciso di sostituire la misura a suo carico”.

(red)

Views: 146

Condividi: