POLESELLA – LA BATTAGLIA DI POLESELLA (1509) SARA’ IL LEITMOTIV DELLA STRATEGIA TURISTICA 2021 DEL SINDACO LEONARDO RAITO – LA “GUERRA” TRA ESTENSI E VENEZIA VIDE PRIMEGGIARE FERRARA E SOCCOMBERE LA “SERENISSIMA”

Polesella – La battaglia di Polesella o battaglia della Polesella, sarà il leitmotiv della campagna di promozione turistica messa in campo dal sindaco di Polesella Leonardo Raito.

Lo ha annunciato lo stesso sindaco durante la conferenza stampa, avvenuta la settimana scorsa, con le prime iniziative di promozione legate alla famosa Battaglia, partendo dalla bellissima grafica realizzata dal rodigino Giancarlo Gulmini e dalla quale si vorrebbe partire per dare il via ad un progetto davvero ambizioso che vorrebbe vedere la promozione del territorio.

Mascherine, cartoline, calamite, calendari, magliette e oggettistica che permetterà di valorizzare il territorio utilizzando la Battaglia come filo conduttore e coinvolgendo attività artigianali e imprenditoriali dell’intero territorio comunale.

Quella del 22 dicembre 1509 sul fiume Po tra Polesella e Guarda non fu una delle tante battaglie dell’era moderna, ma uno scontro d’armi di importanza europea, tra i più innovativi dal punto di vista militare e con una risonanza di livello internazionale, dove vide contrapposte le forze di terra del Ducato di Ferrara e le forze navali della Repubblica di Venezia e si concluse con la vittoria schiacciante delle forze ferraresi, che affondarono quasi completamente la flotta veneziana e catturarono le navi superstiti.

“Quello della battaglia – ha spiega in conferenza stampa il Sindaco – è uno dei filoni che intendiamo percorrere anche in chiave di attrattività turistica. Polesella come terra di confine, tra Estensi e Repubblica di Venezia, tra potenze europee, con un fiume, il Po, che era tra le più importanti vie di comunicazione e logistiche-militari d’Italia. Da qui abbiamo avviato una serie di strategie e di iniziative che saranno utili anche in chiave promozionale”.

(d.m.b.)

Hits: 68

Condividi:

Lascia un commento