BERRA – SCADUTA IL 31 DICEMBRE 2020 LA CONVENZIONE CON BPER PER LA TESORERIA COMUNALE – PER MANCANZA DI ALTERNATIVE LA BPER SARA’ ANCORA LA TESORERIA FINO AL 2025

BPER BERRA

Berra – Scaduta lo scorso 31 dicembre la convenzione con la tesoreria, l’amministrazione comunale di Riva del Po si rivolge al mercato per trovare possibili nuovi partner, ma a rispondere è sempre e la “solita” Bper, filiale di Berra.

Sul mercato locale la concorrenza non è proprio agguerrita in quanto su tutto il territorio comunale è presente la Bper e il Monte dei Paschi di Siena, sempre a Berra, fermo restando che per svolgere questo ruolo, anche se preferibile, non necessariamente la filiale si deve trovare sul territorio comunale.

Sta di fatto che la Bper, già collaudata partner dell’amministrazione, sarà ancora e fino al 31 dicembre 2025 la teseroria comunale. Il costo dell’operazione è di 2500 euro e sarà finalizzata nei prossimi mesi: nel mentre la  convenzione è stata prolungata fino all’espletamento burocratico.

(d.red.)

Hits: 120

Condividi: