RO – GRANDE SUCCESSO DI “LA NOTTE…BLU: POSSIBILI OBIQUITA’ DI ANTICHE PRESENZE” – OLTRE 150 I PARTECIPANTI – EVENTI INDIMENTICABILI E ATMOSFERA SPLENDIDA

Ro – In una cornice molto suggestiva, quasi fiabesca, ed una partecipazione oltre l’aspettativa si è svolta a Ro la  “La Notte…Blu: possibili obiquità di antiche presenze”, manifestazione organizzata dalla Proloco “Terre Bacchelliane” con il patrocinio del comune di Riva del Po e la collaborazione della Protezione Civile Roese e il cadf-cea.

Erano veramente in tanti venerdì (31 luglio) sera, circa 150, i cittadini che si sono trovati nel parcheggio dell’acquedotto per partecipare a questo incontro, culturale e sociale, in una cornice che ha stregato ed appassionato un po’ tutti. I Volontari della Protezione Civile di Ro hanno curato la parte riguardante l’emergenza sanitaria, mettendo in atto tutte le disposizioni in materia, ed hanno accompagnato ed assistito i partecipanti durante il tragitto dentro il Bosco di San Giovanni.

“Siamo contenti del risultato della manifestazione – ha detto Massimo Maranini, presidente della Proloco – È stata una passeggiata con molte sorprese, dove i partecipanti hanno dimostrato attenzione ed interesse nei confronti di tutte le iniziative proposte. Non ci aspettavamo una presenza così larga e per questo ci scusiamo se qualcuno, da lontano, non è riuscito ad ascoltare bene tutti i relatori”.

Tra gli intrattenimenti il professor Giovanni Raminelli, che ha parlato della Madonna della Galvana, Santuario che si trova sulla provinciale tra Berra e Serravalle: con lui il figlio e maestro d’organo Gianmaria e il trio vocale “Masincanto” che hanno eseguito brani dedicati alla Madonna.

Si sono poi esibiti durante il cammino il Coro “Zocca“, che ha intonato brani del leggendario Battisti. E poi Guido Sprocati e Lara Mantovani, recitando “Sogno di una notte di mezza estate” la nota commedia di William Shakespeare. Ed ancora Luca Verri, giovane studente del conservatorio: con la fisarmonica ha suonato gli scariolanti.

Una ballerina di danza moderna ha attirato l’attenzione di molti, con i suoi passi di danza moderna. Non è mancata la parte culinaria, curata da AlimentiAmolArte.

Una bella serata che si è conclusa a mezzanotte tra gli applausi di tutti.

(d.m.b.)

Hits: 381