RIVA DEL PO – FACEBOOK E’ USATO ORMAI DA TUTTI – ANCHE COMUNI E ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE HANNO LA LORO PAGINA – PERCHE’ RIVA DEL PO NON CE L’HA? – LA DOMANDA AL SINDACO ANDREA ZAMBONI

ANDREA ZAMBONI – SINDACO DI RIVA DEL PO

Riva del Po – I social network come mezzo veicolante di comunicazioni funziona, perché immediato, perché visto da molti. Facebook ne rappresenta sicuramente l’icona.

Sono molte le amministrazioni comunali che si affidano a questo “sistema” per arrivare ai cittadini, anche nei nostri territori. Certo, non è un obbligo, è una scelta. Lo sappiamo benissimo che viaggiano spesso fake news, lo sappiamo benissimo che si dicono cavolate. Ma sono gli esperti che ci dicono che se usato “bene” può essere un valido supporto. Sono gli esperti che ci dicono “guai non ci fosse”.

Ed allora ecco che 2 amministrazione comunali su 3 dell’unione Terre e Fiumi si affidano a queste pagine per comunicare con i loro cittadini, comunicazioni unidirezionali e non scambio di opinioni o critiche, altrimenti si che sarebbe un uso sbagliato. Ma il comune di Riva del Po ha deciso, almeno fino ad oggi, di non avvalersi  questo “strumento”.

Forse per mancanza di una persona dedicata a questo? Scusa valida ma non plausibile. Il tempo, il modo, per comunicare con il cittadino, per comunicare al cittadino, cosa fa una pubblica amministrazione non è tempo perso e lo si deve fare, per forza. Qualcuno potrebbe dire che esiste il sito del comune come fonte ufficiale ma sappiamo tutti che è poco e di difficile accesso.

C’è l’Albo Pretorio: nemmeno gli addetti ai lavori lo guardano. Esistono vie alternative, eccome, ma anche queste non sono praticate dall’amministrazione comunale di Riva del Po. E allora perché non avvalersi di Facebook per comunicare con i cittadini?

Lo abbiamo chiesto al sindaco Andrea Zamboni: “Sera Sindaco. Devo ancora capire perché Tresignana e Copparo hanno una pagina Facebook mentre Riva del Po no”.

La risposta non è pervenuta.

(l.c.)

Hits: 237