SERRAVALLE – IL GIUDICE HA CONFERMATO L’ALLONTANAMENTO DALLA FAMIGLIA DEL GIOVANE VIOLENTO CHE PIACCHIAVA LA MOGLIE – IL COMUNE DI RIVA DEL PO SI STA INTERESSANDO DI MOGLIE E FIGLI MINORENNI

Serravalle – Il giudice ha confermato le misure cautelari dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa nei confrinti del giovane marito che venerdì sera ha maltrattato e percosso la moglie in presenza dei figli minorenni.

La restrizione è stata confermata nell’udienza che si è svolta lunedì, nei confronti del marito della signora di Serravalle, che venerdì scorso aveva chiesto l’intervento dei carabinieri, dopo aver subito per l’ennesima volta i maltrattamenti dal marito.

Molto pesanti le accuse sui social da parte dei cittadini di Serravalle nei confronti di questo “signore”, che ora vive in paese ma lontano dalla famiglia, come disposto dal giudice.

Una vicenda che ha dell’incredibile e che viene vissuta in paese con molta rabbia, dove tramite i social tutti si sono scagliati contro di lui, con parole pesanti. La famiglia, nemmeno quarantenni i coniugi e due bimbi piccoli, abita da poco in paese ma è conosciuta per via dei genitori.

La vicenda è anche seguita con attenzione dall’Amministrazione Comunale di Riva del Po tramite l’assessore Silvia Brandalesi, informata dei fatti dai militari dell’arma dei carabinieri di Cologna che, assieme ai colleghi di Berra, erano intervenuti all’interno della casa quando è successo il fatto.

(l.c.)

Hits: 377