RIVA DEL PO – RIAPRONO IL 4 MAGGIO 2020 IN CONCOMITANZA CON LA FASE 2, I CIMITERI DEL COMUNE – VALGONO SEMPRE LE NORME DI DISTANZA FISICA TRA LE PERSONE E LE MASCHERINE

Riva del Po – Dal prossimo 4 maggio riapriranno i cancelli dei cimiteri presenti sul territorio comunale di Riva del Po. Una decisione presa oggi, giovedì 30 aprile, dall’amministrazione comunale di Riva del Po nella consueta riunione settimanale della Giunta.

Va ricordato che all’inizio di aprile, con una ordinanza sindacale, considerato il carattere particolarmente diffuso del contagio da COVID-19, che ha comportato anche nel territorio del comune di Riva del Po più casi di positività, il sindaco Andrea Zamboni “ordinava” il prolungamento della chiusura al pubblico dei cimiteri comunali sino a tutto il mese di agosto 2020, fatto salvo che l’evoluzione epidemiologica ne consentisse la riapertura anticipata e comunque garantendo tutta una serie di servizi.

Ora non è facile capire se la morsa dei contagi sia veramente calata ma l’amministrazione comunale ha deciso che dal prossimo lunedì si potrà accedere ai cimiteri.

Una situazione, quella della chiusura, che sta rendendo tutti un po’ nervosi, con parole dure nei confronti dell’amministrazione, che non vuole prendersi la responsabilità (in altro comuni e/o regioni già presa) di aprire i cancelli ai cittadini.

L’ordinanza prevede alcune regole ben precise, come  le disposizioni dell’uso della mascherina e della distanza di sicurezza. Sappiamo tutti quali sono i risultati delle visite in momenti di “assembramento”, come quella nel periodo “dei morti”.

È poi ritornare indietro sarebbe controproducente (Francia e Germania docet). Di sicuro tutti e giustamente  vorranno accedere al cimitero, per far visita ai loro cari ma anche per verificare le condizioni delle tombe, da tempo incustodite. Insomma, l’importante è che si aprano queste porte  e poi si vedrà di rispettare tutte le regole imposte.

(l.c.)

Hits: 1237

Condividi: