BERRA – IL CORONA VIRUS OBBLIGA AD ANNULLARE TUTTE LE MANIFESTAZIONI POPOLARI – L’A.C.S. BERRA: LA “SAGRA MONDIALE DEL BRUSCANDOLO” NON CI SARA’ – A RISCHIO ANCHE QUELLA DELLA “ZANZARA”

Berra – L’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus non ha fermato solamente molte attività ma anche diverse manifestazioni, cuore pulsante della vita dei paesi. Quella annullata a Berra doveva essere la festa della maggior età ma a causa dell’emergenza la 18esima edizione della “Sagra Mondiale del Bruscadolo” non si farà.

Ad annunciarlo è l’Associazione Cultura e Spettacolo Berrese: la primaverile sfilata gastronomica con varie specialità dedica al “bruscandolo”, come tante altre manifestazioni, quest’anno non andrà in scena.

“Per iniziare le nostre manifestazioni di questo anno avevamo programmato il ripristino della “Festa dell’Aquilone“, una manifestazione che manca e che avevamo programmato per il 25 aprile – spiega Mauro Tumiati, presidente dell’Associazione – ma  abbiamo dovuto fermare tutto”.

Non a caso nei giorni precedenti l’emergenza in corso alcuni volontari avevano pulito il piazzale dell’ex traghetto, dove si è sempre svolta la manifestazione.

“È poi anche la sagra dedicata al bruscandolo non si farà – spiega ancora Tumiati – siamo prossimi alla raccolta del “prezioso germoglio” ma purtroppo non è possibile raccoglierlo, come abbiamo sempre fatto negli anni scorsi, a causa delle restrizioni poste dai decreti”.

La manifestazione doveva svolgersi nel secondo fine settimana di maggio, inserito nella tradizionale “Festa di Primavera“, che anche questa non verrà effettuata.

“Anche volendo, ammesso che fosse possibile, non possiamo nemmeno posticiparla – riprende il Presidente – perché appunto verrebbe a mancare l’attore principale, il bruscandolo”.

Allora si guarda al futuro, dove la manifestazione successiva riguarda la “zanzara“, ad agosto, troppo presto per prevedere cosa succederà.

“Tutti ci auguriamo che questa emergenza finisca presto – conclude Tumiati – però è prematuro fare programmi ora su agosto. Comunque noi siamo pronti in ogni caso per riprendere le nostre attività”.

(d.m.b.)

Hits: 219