SERRAVALLE – DI NUOVO ROTTO IL TUBO DEL CADF CHE PORTA L'ACQUA POTABILE NELLE CASE DELLA PROVINCIA – RIPARATO (?) ALCUNE VOLTE DURANTE QUESTI ANNI, HA RICOMINCIATO ANCORA A PERDERE ACQUA

Serravalle – Aggiustato nel marzo del 2019, nuovamente riparato nell’ottobre del 2019 ed ora, gennaio 2020, nuovamente rotto, questa volta in due punti. Si tratta del tubo della conduttura dell’acqua potabile che scavalca il “Magnon”, il canale che costeggia la Sp56 detta anche via Cuora, che porta alle Contane.

Nel maggio scorso, dopo segnalazioni, era stato aggiustato: secondo molti cittadini quella rottura durava da circa 2 anni. Successivamente il tubo si è rotto nuovamente, all’incirca nella stessa posizione, e successivamente ma non tempestivamente riparato. Ora è nuovamente rotto ed inevitabilmente partono le numerose ma significative polemiche.

“Hanno fatto un bel lavoro ed è per quello che si è rotto”. “Un tubo centenario non può resistere altrettanti anni”. “E se anche lo aggiustano poi si rompe da un’altra parte”. E via dicendo.

Ma la maggior parte della gente è d’accordo su una cosa: “Eppure il gestore ci insegna in maniera dettagliata e scrupolosa come fare per risparmiare l’acqua, un bene prezioso, che lasciano riversare nel canale, a nostre spese”.

Ancora una volta sono molti i cittadini che si augurano che il guasto, se tale è, venga risolto quanto prima, non solo per un fatto di risparmio dell’acqua, ma anche per un risparmio economico.

(l.c.)

Hits: 127