BERRA, MENO DONAZIONI DI SANGUE ALL’AVIS COMUNALE MA PER IL RESPONSABILE BARIGOZZI SI TRATTA DI UN FATTO FISIOLOGICO

Berra. “Il calo delle donazioni è un fatto fisiologico e non bisogna preoccuparsi” a dirlo è il responsabile della sezione berrese dell’Avis Gian Paolo Barigozzi. La chiusura delle donazioni a fine agosto ha visto 16 donazioni in meno rispetto l’anno scorso ma che per Barigozzi  “bastano 4 ritiri per arrivare a questa cifra”.

Come detto invece quello che manca è un ricambio generazionale. Ma anche in tal senso i vertici Avisini locali non lasciano nulla al caso, con una campagna di “arruolamento” e sensibilizzazione capillare.

La “vecchia” sede permanente di via Bellaria e solamente un ricordo e quindi non influisce sulle donazioni. “I nostri donatori si sono abituati a doversi spostare” spiega Barigozzi.

Intanto sono in atto i preparativi per la festa sociale, che di terrà il prossimo 6 ottobre presso la sede di Berra Soccorso a Serravalle. Il pranzo abituale si terrà all’Oasi Bianca di Codigoro dove ci saranno anche le premiazioni dei Soci.

(l.c.)

Hits: 14