BERRA, ANCORA PROTESTE PER LE TARIFFE C.L.A.R.A. PREANNUNCIATA UNA NUOVA RACCOLTA FIRME

Berra. C’è molta carne al fuoco sull’iniziativa “Tassa rusco troppo alta”: una “guerra” contro il rincaro eccessivo praticato da Clara, la ditta che si occupa del ritiro e smaltimento rifiuti a Berra.

Nei giorni scorsi i promotori dell’iniziativa si sono trovati con alcuni esponenti locali dell’opposizione consiliare di “Gente di Riva del Po”, ricevendo il pieno appoggio all’iniziativa ed un supporto all’interno delle istituzioni.

Ora i promotori annunciano l’avvio della raccolta firme, “In merito alla richiesta di revoca all’azienda Clara per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti urbani”. La richiesta dei promotori è quella di revocare l’incarico di raccolta alla ditta attualmente in essere e di rivolgersi ad altri concorrenti, sicuramente meno costosi.

La raccolta firme comincerà da Berra – spiegano i promotori – da lunedì prossimo venturo presso il bar della piazza dalle 10.00 alle 11.00 e dalle 18.00 alle 19.00, da lunedì a sabato. In seguito, la settimana successiva, estenderemo la raccolta alle altre frazioni. L’elenco e i giorni verranno trasmessi in tempo utile”.

Una iniziativa che ha trovato molti sostenitori, per i più disparati motivi e che è destinata a farsi largo. Ancora silenzio invece da parte della maggioranza, un argomento trattato più volte in campagna elettorale ma che ancora non viene esternato.

(l.c.)

Hits: 30

Condividi: