Cane si perde a Lido Nazioni ma torna a casa dopo 130 km

 

LIDO ESTENSI. Per tornare a casa ha percorso oltre 130 chilometri in venti giorni. Benché stremato e malconcio ha anche trovato la forza per buttarsi tra le braccia del suo padrone, che ormai aveva perso ogni speranza di rivederlo.

E’ l’incredibile storia di Rocky, un cane «meticcio» di due anni e mezzo, di proprietà della famiglia Ori di Revere. Roberto Ori, che abita a Revere in provincia di Mantova in via Ronchi Secondi, il 25 aprile decide, con un gruppo di amici (I Cavalieri della pianura) di fare una lunga cavalcata da Castelmassa, al Lido delle Nazioni.

L’idea è quella di percorrere l’intero tragitto sull’argine del Po. Li raggiunge con la macchina: al traino ha sia il cavallo che il cane. Al seguito c’è anche un altro cane, Febo, con il quale Rocky condivide il tragitto. Mentre il proprietario s’avvia verso la spiaggia con il suo cavallo, il pastore segue l’altro cane che cammina al fianco di una ragazza del gruppo.

«Ho cercato Rocky per tutto il giorno, ma sono stato costretto a ripartire senza di lui. Il giorno dopo – era un lunedì – con la mia fidanzata sono tornato al mare per cercarlo. Niente da fare. Non potevo che pensare al peggio».

Venerdì scorso la «sorpresa». Rocky, probabilmente, dopo essersi perso tra le auto in sosta non ha cercato il suo padrone in zona, ma ha deciso di percorrere, a ritroso, la strada che aveva fatto all’andata.


(Tratto da “La Nuova Ferrara” del 23.5.2002)

Hits: 7

Condividi: